Come affittare una casa vacanza online in sicurezza

Come affittare una casa vacanza online in sicurezza? Ecco 8 consigli che dovremmo sempre seguire per non rovinarci le ferie

Home > Viaggi > Come affittare una casa vacanza online in sicurezza

Affittare una casa vacanze online in tutta sicurezza non è un’impresa titanica. Sappiamo che in giro ci sono persone sempre pronte a truffarci e magari ad affittarci case che in realtà non esistono o non sono come da aspettative. Quanti casi del genere abbiamo letto sulla stampa nazionale?

casa vacanze online

Ecco perché dovremmo prestare molta attenzione e seguire i consigli degli esperti per quello che riguarda l’affitto di case online per le nostre vacanze.Grazie alla collaborazione tra Polizia Postale e delle Comunicazioni, Unione Nazionale Consumatori e Subito parte un’azione di sicurezza partecipata per dare ai cittadini le giuste informazioni e anche per dare strumenti per capire di chi fidarci e di chi no.

Si tratta di piccoli accorgimenti che tutti dovremmo mettere in atto quando organizziamo una vacanza online, per la nostra sicurezza. Sappiate che solo il 2% degli Italiani tra i 18 e i 75 anni non ha usato la rete per attività legate alla sua ultima vacanza nel 2018, secondo i dati resi noti dal Politecnico di Milano. Il turista oggi è digitale, ma deve difendersi dai pericoli. Ecco come.

affittare casa vacanza

Le immagini devono essere realistiche

Se non sono complete, se sembrano troppo perfette e poco reali, cominciamo a farci qualche domanda. Basta cercare su Google le foto caricate nell’annuncio, per capire se sono state rubate e quindi non vere.

La descrizione deve essere completa e dettagliata

Il proprietario deve dire in che zona si trova, se vicino al mare, al centro, ad altri servizi. E deve anche descrivere in modo dettagliato la casa e la strada.

Contatti con l’inserzionista

Dovete sempre avere un canale sicuro. Molte piattaforme con Airbnb e Booking garantiscono molto, negli altri casi facciamoci dare un numero di telefono, controlliamo se corrisponde a chi dice di essere…

Prezzo adeguato

Non fatevi illudere da prezzi troppo bassi per la zona in cui si trova.

Appuntamento con il proprietario

Quando è possibile chiedete un appuntamento con il proprietario del locale, così da visitare la casa prima di avere brutte sorprese.

Caparra

Richiedere una caparra è sempre legittimo, ma non deve superare il 20% della somma totale.

Documenti di identità

Mai inviarli online se non si è sicuri di chi si ha di fronte.

Pagamento

Pagate solo tramite IBAN o altri metodi tracciabili. No, la ricarica di Postepay non è un metodo sicuro.