Come sopravvivere a un volo di 30 ore ( senza perdere la testa)

Viaggiare e scoprire il mondo è davvero bellissimo, un po’ meno raggiungere le destinazioni se prevedono un volo di 30 ore

Home > Viaggi > Come sopravvivere a un volo di 30 ore ( senza perdere la testa)

Girare il mappamondo e scegliere un posto, decidere che la nostra prossima destinazione di viaggio sarà dall’altra parte del mondo provoca emozioni uniche. La data della partenza si avvicina, la valigia è pronta e non ci resta che stampare il biglietto aereo.

 A proposito dell’aereo, vi rendete conto che la vostra destinazione è raggiungibile con appena 30 ore di volo, e ora?

Come sopravvivere a un volo lungo

Non vorrete mica rinunciare ad una destinazione paradisiaca solo perché ci sono 30 ore di volo per raggiungerla? Certo, le possibilità di impazzire a bordo, senza nulla da fare sono tante, ecco perché abbiamo pensato a dei consigli per la sopravvivenza.

Del resto 30 ore di volo, seduti allo stesso posto non devono essere proprio una passeggiata, ma partiamo dalle basi.

Per rendere più confortevole possibile il viaggio, il primo consiglio è di optare per un abbigliamento comodo. Attenzione ai tessuti, in aereo potreste sentire freddo, soprattutto di notte e la coperta che vi daranno potrebbe non riscaldarvi abbastanza.

30 ore di viaggio sono davvero tante e nonostante a bordo vi saranno serviti i pasti e qualche snack, qualche merendina di riserva non può mancare. Del resto si sa che la fame è l’alleata numero uno della noia, cercate solo di scegliere snack salutari per non rischiare di mettere su 3kg ancora prima di arrivare a destinazione.

Quando si sta a lungo seduti sullo stesso posto a fissare il sedile di fronte, il mal di testa può essere in agguato. Non dimenticate mai quindi di portare qualche analgesico per dolori di ogni tipo.

Attenzione alla scelta del film. Inevitabilmente vi ritroverete a guardare uno o due film durante il viaggio. Considerate che l’offerta cinematografica sarà la stessa dell’andata e del ritorno, non bruciatevi quindi le opzioni migliori già nelle prime ore.

Avete fatto merenda? Avete già visto due film? E ora? Podcast e audiolibri rappresentano le opzioni migliori per trascorrere le restanti ore di volo: gli occhi non si stancheranno e voi potrete rilassarvi, immaginandovi comodamente seduti sul divano di casa vostra.

Dormire è sempre un’ottima opzione da prendere in considerazione, non vorrete mica arrivare a destinazione con delle occhiaie profonde?

E infine, un piccolo rituale di bellezza può aiutarvi a perdere un po’ di tempo e ad arrivare a destinazione più belle che mai. 30 ore su un aereo sono tante e la vostra pelle ne risentirà, non dimenticate quindi di passare un po’ di crema sul viso e sulle mani.

Avete preso nota di tutto? Bene, ora non vi resta che partire e fare buon viaggio.