Fioritura dei ciliegi in Giappone nel 2020

Fioritura dei ciliegi in Giappone nel 2020

Ogni anno in Giappone succede qualcosa di magico: la fioritura dei ciliegi

Chiamato anche sakura, il fiore di ciliegio giapponese è famoso in tutto il mondo. È considerato simbolo di bellezza, vitalità e rinnovamento.

Ogni anno, in primavera, migliaia di persone arrivano da tutto il mondo in Giappone per ammirare l’incantevole spettacolo dei fiori bianchi e rosa di ciliegio che sbocciano in massa.

Fioritura dei ciliegi in Giappone nel 2020

La fioritura dei ciliegi

Non solo turisti, anche l’intera popolazione giapponese attende con impazienza il momento in cui i fiori di ciliegio sono nel loro massimo splendore. Tantissime persone ogni anno prendono parte ai diversi festival dei fiori di ciliegio che vengono organizzati sul territorio.

Altri invece vivono questo momento in semplicità, preferendo osservare come cambia la natura attraverso lunghe passeggiate nei parchi delle città. Questa pratica, con il tempo ha preso il nome di hanami, la tradizione di godersi la bellezza dei fiori appena sbocciati.

Fioritura dei ciliegi in Giappone nel 2020

Quando andare in Giappone per la fioritura dei ciliegi

Se avete intenzione di programmare un viaggio in Giappone per vedere la fioritura dei ciliegi, dovrete prendere in considerazione il luogo e il periodo di partenza. Ci sono infatti diverse località da esplorare per ammirare quell’incantevole spettacolo, l’importante è partire nel periodo  giusto.

 Il consiglio è quello di prenotare il viaggio a fine Gennaio, proprio in questo mese infatti ci sono previsioni più accurate rispetto allo sbocciare dei fiori.

Quando inizia la stagione della fioritura in Giappone

La fioritura dei ciliegi varia molto in base alla posizione geografica all’interno del Paese. Le aree caratterizzate da climi invernali più miti presentano una fioritura più precoce, solitamente infatti questa avviene prima delle aree meridionali per poi raggiungere il nord del Paese.

Vento, pioggia e temperatura sono i fattori che maggiormente influenzano la fioritura. In gran parte del Giappone, la stagione della fioritura prende il via verso fine marzo, inizio aprile. In alcune aree dell’estremo meridione, i ciliegi possono fiorire addirittura a gennaio.

Fioritura dei ciliegi in Giappone nel 2020

L’emergere dei primi fiori è detto kaika e questo è ciò che viene indicato dalle previsioni di fioritura. Il picco, o mankai, il momento in cui la maggior parte degli alberi sono fioriti, si verifica all’incirca ad una settimana dal kaika. Da diversi anni, la stagione si estende fino al mese di maggio nelle regioni settentrionali.

Previsioni di fioritura 2020

Anche per il 2020 si ipotizza che sarà possibile vedere i ciliegi in fiore a partire da Marzo, tuttavia per una previsione precisa della fioritura dei ciliegi, è bene tenersi informati a partire da Gennaio rispetto alle previsioni climatiche di tutto il Paese.

Basandoci sui dati dello scorso anno, si può ipotizzare che la fioritura dei ciliegi inizierà da sud, alla fine di marzo, a Kyushu, dove la temperatura inizierà ad aumentare prima, e i fiori di ciliegio fioriranno verso nord fino ai primi di maggio a Hokkaido.

Viaggi d'autunno in Italia: 15 mete imperdibili e romantiche

Vacanze a Roma: 20 cose assolutamente da non perdere

Qui c'è l'albero più alto d'Italia: viaggio per gli amanti della natura

Vacanze a Genova, 15 cose che devi assolutamente fare

Big Blog Map: la mappa dei travel blogger

La valigia primaverile per una capitale in 10 mosse

4 mete di vacanze alternative per l'estate 2019