Il Coronavirus non fermerà la bellezza del mondo

Strade, eventi, quartieri, monumenti e musei più belli del mondo sono adesso visitabili grazie a tour virtuali

Home > Viaggi > Il Coronavirus non fermerà la bellezza del mondo

L’arte è più forte di ogni cosa e non basterà un Covid-19 qualunque a fermarla. Questo è quello che dimostrano tutte le iniziative organizzate da governi, Paesi interi, ma anche da parchi pubblici e musei: mai come adesso si può viaggiare, virtualmente.

viaggi virtuali

Tour Virtuali nel mondo

Ammirare le bellezze del mondo, che siano opera della natura o dell’uomo, fa bene al cuore e agli occhi. Ecco che nonostante le distanze fisiche ci separano dalle persone e da tutto il resto arriva in soccorso la tecnologia. Ammirare le opere d’arte e le collezioni più prestigiose del mondo così come i monumenti storici e i siti naturalistici è possibile, anche dal divano di casa.

Per chi non vuole rinunciare ai viaggi ai tempi del Coronavirus, ecco che una serie di webcam installate in tutto il mondo ci permetteranno di vedere la bellezza artistica, culturale e naturale presente sul nostro pianeta. E dove il corpo non può arrivare ecco che che il nostro sguardo si posa su tutto.

Dai musei ai quartieri

Come nel caso delle bloomcam installate a Washington D C per non perdere lo spettacolo della fioritura dei ciliegi che si sta tenendo in questi giorni, ecco che anche i musei si sono attrezzati. Il museo Egizio di Torino ad esempio ha rotto a modo suo l’isolamento mettendo a disposizione in mondovisione dei videotour focalizzati sugli oggetti della prestigiosa collezione conservata nell’edificio.

ciliegi

Sui social l’hashtah #LaCulturaCura è diventata virale e mai come oggi ci si ritrova ad utilizzare questo strumento di svago per condividere passioni e interessi comuni per l’arte. Insieme al museo egizio in Italia troviamo anche la Pinacoteca di Brera e il Museo degli Uffizi che hanno lanciato tour virtuali e video di approfondimento di tutte le collezioni dei capolavori custoditi al loro interno.

Da Parigi a Londra

Sembrerà di essere proprio a Parigi grazie ai tour virtuali del Louvre. Attraverso una visione a 360 gradi si potranno esplorare le sale espositive delle gallerie del museo e la sua piazza dove si trova la celebre piramide di vetro. Se la nostra fame di cultura non è stata accontentata fino ad ora allora sarà il caso si spingersi fino a Londra. Il British Museum di Londra ha dato libero accesso al suo database online dove sono visibili circa 4 milioni di oggetti della sua collezione.

Il Museo del Prado di Madrid ha deciso di implementare la sua presenza virtuale proprio in occasione delle chiusure dovute all’emergenza Coronavirus.

parigi

I parchi naturali e lo spazio

Gli amanti della natura, mai come in questo momento potranno osservare da vicino la vita degli animali selvatici grazie alle telecamere installate all’interno dei loro habitat naturali: dalle profondità degli oceani ai gufi dell’Arizona, ce n’è davvero per tutti.

E se la terra non vi bastasse, sappiate che potete prenotare il vostro viaggio per lo spazio, alla scoperta della luna e di marte. Grazie infatti a google Earth  e alla sua collaborazione con la NASA potrete esplorare in 3d questi corpi celesti.

La bellezza del mondo è ancora lì, sotto i nostri occhi. Pronti a partire?

 

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI