La storia della cagnolina Ava

A soli sei mesi di vita, è riuscita a sopravvivere a quel martello: la storia della cagnolina Ava

La storia della povera Ava: a soli sei mesi di vita, è sopravvissuta al peggio

Ava è una cucciola di circa sei mesi, che è riuscita a sopravvivere al peggio. Nel 2017, l’uragano Harvey ha colpito la costa del Golfo. La tempesta ha distrutto case, ha stroncato via la vita a persone e ha lasciato interi quartieri nel caos per mesi e mesi.

La storia della cagnolina Ava

Questa cagnolina è riuscita a rimanere viva durante la catastrofe, anche se il destino con lei non aveva ancora finito. Una settimana dopo l’uragano, qualcuno ha deciso di mettere fine alla sua vita. Il suo aggressore ha sparato un colpo, che l’ha colpita di striscio. Così, non felice, l’ha picchiata con un martello.

Ava si è ritrovata in condizioni critiche, ma nonostante tutto era ancora viva. Ha iniziato a vagare trascinandosi dietro tutta quella sofferenza, finché non è stata trovata e portata nel rifugio dell’associazione Houston BARC.

La storia della cagnolina Ava

In quel momento, i volontari avevano la struttura piena di animali, rimasti senza casa o senza proprietari, dopo l’uragano. Il bisogno di posti era così grande, che si erano trovati costretti ad allestire rifugi momentanei.

Ava non poteva stare in mezzo a quei cani, aveva bisogno di urgenti e costose cure. Così, i ragazzi hanno provato a creare una raccolta fondi per la cucciola, con lo scopo di garantirle l’intervento chirurgico. In quelle condizioni, Ava non poteva mangiare, non poteva vedere e non riusciva nemmeno a capire cosa stava accadendo intorno a lei.

La nuova vita di Ava: oggi si chiama Bubbles

La sua storia ha attirato l’attenzione di due meravigliose persone: Kilyn e Fransisco. Si sono offerti di portare Ava a casa loro e di aiutarla con le cure e la riabilitazione. Hanno deciso di cambiare il suo nome in Bubbles e di regalarle una nuova vita.

La storia della cagnolina Ava

Dopo mesi di interventi e di alti e bassi, Bubbles ha iniziato a mostrare dei miglioramenti e oggi, anche se ha ancora bisogno di cure e costanti attenzioni, si è finalmente ripresa la sua vita.

Ha due meravigliosi genitori umani e anche altri fratellini a quattro zampe!

Strani cuccioli da salvare

Strani cuccioli da salvare

I soccorritori si avvicinano al cane abbandonato in strada e scoprono che non era solo

I soccorritori si avvicinano al cane abbandonato in strada e scoprono che non era solo

Zeke, il cane che aspetta il ritorno del suo amico umano dentro l'auto bollente: l'uomo era ormai senza vita

Zeke, il cane che aspetta il ritorno del suo amico umano dentro l'auto bollente: l'uomo era ormai senza vita

Abbandonato dal suo proprietario, Klaus si rifiutava di lasciare la sua roulotte

Abbandonato dal suo proprietario, Klaus si rifiutava di lasciare la sua roulotte

Quanti cani vedi nell'immagine? La risposta riflette la tua età mentale

Quanti cani vedi nell'immagine? La risposta riflette la tua età mentale

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Scavano a mano per salvare un animale sepolto

Scavano a mano per salvare un animale sepolto