La cagnolina Tatiana

Abbandonata con il muso e le zampe legate. Ma quando qualcuno si è accorto di lei, il suo calvario era appena iniziato

Dopo che l'hanno salvata, Tatiana ha dovuto aspettare ben 10 anni prima di trovare una vera casa

La terribile storia di Tatiana è iniziata nel lontano 2011. Un uomo di nome Ernie, mentre passeggiava con i suoi cagnolini, ha notato la povera cagnolina sul fondo di un canale che costeggiava la strada. Quando si è avvicinato a lei e ha visto le condizioni in cui qualcuno l’aveva abbandonata, è rimasto scioccato.

La cagnolina Tatiana
Credit: MackenziesAnimalSanctuary / Facebook

Era una bella giornata e il signor Ernie Moss aveva deciso di fare una bella passeggiata in campagna insieme a sua moglie e ai suoi cagnolini. Nel bel mezzo del loro cammino, sul fondo di un fosso hanno notato qualcosa che tremava e si muoveva in maniera molto strana.

Quando si sono avvicinati, hanno visto che si trattava di una femmina di pit bull in condizioni molto critiche. Qualcuno l’aveva legata con del nastro adesivo il muso e le zampe. Era completamente immobilizzata, non aveva modo di camminare, di mangiare e nemmeno di abbaiare per chiedere aiuto. In più, era molto freddo e stava letteralmente morendo di freddo.

Il salvataggio di Tatiana

Immediatamente Ernie si è calato nel fosso e ha cercato di liberare Tatiana da quella morsa terribile. Nel frattempo, sua moglie ha contattato la Capital Arena Humane Society, una associazione di salvataggio del posto, che si è precipitata sul posto.

Dopo averla portata nel loro rifugio, il veterinario l’ha visitata e ha potuto vedere quelle che erano le sue reali condizioni, che erano anche peggio di ciò che poteva sembrare inizialmente.

La cagnolina Tatiana
Credit: MackenziesAnimalSanctuary / Facebook

Dopo le cure iniziali, la cucciola è stata mandata al Santuario degli animali di Mackenzie. Una struttura che, al contrario della prima, poteva garantirle un posto per una degenza più lunga.

Il recupero fisico completo, per la cucciola, è arrivato addirittura dopo un anno e mezzo dal suo ritrovamento. Una volta che è tornata in forma, il lavoro dei volontari non era affatto finito. La cagnolina aveva ancora molti problemi a relazionarsi con gli altri animali, ma soprattutto con le persone.

Questa sua condizione, ha fatto si che non entrasse nella lista per le adozioni per ben 10 anni.

La cagnolina Tatiana
Credit: MackenziesAnimalSanctuary / Facebook

Oggi, diventata ormai molto anziana, la difficoltà per trovare una famiglia non era certo diminuita. Ma il suo lungo lavoro e la cagnolina dolce che ormai è diventata, ha spinto una delle volontarie a farsi avanti e ad adottarla.

È stata una vita lunga e difficile, quella della dolce Tatiana. Ci rincuora il fatto che ora possa trascorrere i suoi ultimi anni di vita, sommersa dall’amore di persone davvero speciali.

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Pacho è stato adottato e poi rispedito in canile dopo 3 giorni, perché un assurdo particolare non rispecchiava quanto detto: "Ora si rifiuta di mangiare"

Pacho è stato adottato e poi rispedito in canile dopo 3 giorni, perché un assurdo particolare non rispecchiava quanto detto: "Ora si rifiuta di mangiare"

Il video commovente di Dave: mamma mucca si riunisce con il suo vitellino

Il video commovente di Dave: mamma mucca si riunisce con il suo vitellino

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Cane abbandonato legato e con la museruola perché considerato aggressivo viene notato da un passante

Cane abbandonato legato e con la museruola perché considerato aggressivo viene notato da un passante