La storia di Daisy

Abbandonata e legata a un albero, Daisy viene salvata all’ultimo minuto

Per sbarazzarsi di lei, alcuni abitanti del posto l'hanno legata ad un albero in aperta campagna: il salvataggio di Daisy

La storia che vogliamo raccontarvi oggi parla non di uno, ma di ben due drammi vissuti da una meravigliosa cagnolina di nome Daisy. La cucciola, una femmina di cane da caccia, era stata abbandonata dal suo proprietario nel bel messo della natura. Successivamente, alcuni abitanti del posto che l’hanno notata, invece di aiutarla l’hanno legata ad un albero in attesa che morisse di fame.

La storia di Daisy
Fonte: DAR Animal Rescue / YouTube

Dopo una vita da fidata cagnolina da caccia, il suo ex proprietario aveva deciso di sbarazzarsi di lei, perché evidentemente non le era più utile.

Triste e non abituata a cavarsela completamente da sola, Daisy ha iniziato a vagare nelle campagne circostanti in cerca di qualcuno che la aiutasse. Quel qualcuno è arrivato, ma purtroppo non ha fatto nulla per darle sostegno. Anzi, infastidito dal vederla ronzare intorno a casa sua, l’uomo l’ha portata in aperta campagna e l’ha legata con una stretta corda ad un albero abbattuto.

Il salvataggio di Daisy

La storia di Daisy
Fonte: DAR Animal Rescue / YouTube

Fortunatamente, tra i tanti passanti che non le rivolgevano nemmeno uno sguardo, o che se lo facevano era solo per disprezzo, uno in particolare ha scelto di non rimanere indifferente.

Scioccato da quanto aveva visto, l’uomo ha deciso di contattare la Diasozo Animal Rescue Team of Karditsa Greece, un’associazione di salvataggio del posto.

Sul posto si è precipitata Ermioni, una delle volontarie più esperte del rifugio. Inutile specificare che quando la donna ha visto le condizioni di Daisy, il suo cuore si è frantumato.

Tremava dalla paura e stava letteralmente morendo di fame. Così l’ho prima presa in braccio per tranquillizzarla e poi l’ho liberata e portata via. a cosa più sconcertante erano gli sguardi degli abitanti del posto. Davvero disgustosi. Sembrava che volessero che morisse lì, da sola.

La storia di Daisy
Fonte: DAR Animal Rescue / YouTube

Arrivata al rifugio, Daisy è stata sottoposta a tutti gli esami da parte del veterinario, che hanno evidenziato molti problemi di salute. Tutti risolvibili facilmente per fortuna.

Ciò che è stato molto più difficile, hanno raccontati i volontari, è stato il curare le sue ferite interiori. Ma lei, da cagnolina dolce e coraggiosa quale è, si è rialzata ala grande.

Grazie ai suoi meravigliosi salvatori oggi Daisy è tornata in piena salute e vive con la sua nuova famiglia in Germania. Non dovrà mai più avere paura che le capiti qualcosa di così terribile.

Pitbull considerato aggressivo adottato da una famiglia: cosa ha fatto poco dopo l'adozione

Pitbull considerato aggressivo adottato da una famiglia: cosa ha fatto poco dopo l'adozione

Una storia di fedeltà e amore. La storia di Buboy e della sua riunione con il suo papà umano nell'aldilà.

Una storia di fedeltà e amore. La storia di Buboy e della sua riunione con il suo papà umano nell'aldilà.

Porta il gatto dal veterinario per sterilizzarlo ma quando tornano a casa scopre che il micio faceva una cosa insolita

Porta il gatto dal veterinario per sterilizzarlo ma quando tornano a casa scopre che il micio faceva una cosa insolita

Come liberarsi delle formiche in modo naturale

Come liberarsi delle formiche in modo naturale

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Il veterinario era convinto che si trattasse di un tumore benigno, ma quando lo ha operato, ha fatto la tragica scoperta: "Non ho idea di come sia finito lì"

Il veterinario era convinto che si trattasse di un tumore benigno, ma quando lo ha operato, ha fatto la tragica scoperta: "Non ho idea di come sia finito lì"

Il cucciolo le correva intorno e la donna non ci ha pensato due volte: il suo gesto è stato ripreso con il cellulare

Il cucciolo le correva intorno e la donna non ci ha pensato due volte: il suo gesto è stato ripreso con il cellulare