La storia della povera Baby Girl

Baby Girl, la cagnolina vittima di maltrattamenti: aveva gli occhi incollati con della super colla

Qualcuno l'ha maltrattata e poi ha ben pensato di incollarle gli occhi con della super colla: la storia della povera Baby Girl

I veterinari sono abituati ad affrontare situazioni strazianti ogni giorno, ma quello che è accaduto alla povera Baby Girl, è stato qualcosa di davvero terribile ed impensabile. La povera cagnolina è arrivata in una clinica veterinaria con gli occhi incollati con della super colla.

La storia della povera Baby Girl
Credit: Paws Across Pittsburgh – Facebook

I medici davanti alla sua vista, sono rimasti scioccati ed hanno subito pensato che non ce l’avrebbe mai fatta. Qualche orribile persona l’aveva torturata e maltrattata e poi, come se non fosse sufficiente, aveva ben pensato di incollarle gli occhi e di lasciarla nel buio della sua sofferenza.

Fortunatamente, qualcuno l’ha trovata per strada e l’ha portata nella clinica veterinaria del posto. Perché fare del male ad un essere indifeso? Forse per divertimento? Nessuno è riuscito a rispondere a queste domande, ne a scoprire chi sia l’autore del terribile gesto.

La storia della povera Baby Girl
Credit: Paws Across Pittsburgh – Facebook

I veterinari hanno fatto il possibile per fornirle tutte le cure di cui aveva bisogno. Quella persona che l’ha portata nella struttura medica, ha affermato di averla trovata e di non avere i soldi per aiutarla. Forse era proprio il suo proprietario, ma il team non aveva il tempo per indagare ed ha accettato di prendere in carico la sua situazione. In quel momento, la salute della povera cagnolina aveva la priorità.

La veterinaria Angie Thompson ha detto di non aver mai visto niente di simile:

Dovevano aver usato almeno un’intera bottiglia di super colla in base alla quantità presente sul suo viso. Le abbiamo fatto l’anestesia, perché sapevamo quanto sarebbe stato doloroso. Poi abbiamo passato circa un’ora usando olio minerale, per cercare di rimuovere più colla possibile.

Le condizioni di Baby Girl oggi

Oggi Baby Girl sta meglio. È tornata a vedere, anche se ha perso tutto il pelo intorno agli occhi. Ha ancora un lungo cammino davanti a se. Dovrà lavorare per riacquistare di nuovo la fiducia negli esseri umani, ma i volontari sono certi che presto sarà pronta per una nuova casa.

La storia della povera Baby Girl
Credit: Paws Across Pittsburgh – Facebook

Nel frattempo, i soccorritori stanno lavorando con gli agenti locali per trovare il responsabile. Vogliono che la persona che ha ridotto la cucciola così, venga punita e denunciata per crudeltà sugli animali, perché azioni come questa sono inaccettabili.

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Per i rumori in casa del cucciolo donna invia lettera di scuse e i vicini rispondono così

Per i rumori in casa del cucciolo donna invia lettera di scuse e i vicini rispondono così

Meghan lo racconta

Meghan lo racconta

Nuove case per i cagnolini in lista per l'eutanasia

Nuove case per i cagnolini in lista per l'eutanasia

Ragazzo parla con il cane perché vuole sapere alcune cose. E l'animale gli risponde

Ragazzo parla con il cane perché vuole sapere alcune cose. E l'animale gli risponde

Il salvataggio della cagnolina Rain e dei suoi sei cuccioli appena nati

Il salvataggio della cagnolina Rain e dei suoi sei cuccioli appena nati

Trova il cane nascosto nella catasta di legna da ardere

Trova il cane nascosto nella catasta di legna da ardere