La cagnolina Bella

Bella, la cagnolina maltrattata che non riesce a fare amicizia con gli altri cuccioli

Il suo passato le ha lasciato segni indelebili nell'anima, ma grazie ai volontari, Bella ora vede finalmente la luce in fondo al tunnel

Questa è la storia della disperata ricerca di una famiglia da parte di Bella, una cagnolina di due anni che, a causa dell’indifferenza e cattiveria umana, porta con se diversi problemi comportamentali. I volontari di un’associazione sono convinti, però, che là fuori ci sia la famiglia giusta per lei e non si arrenderanno finché non riusciranno a trovarla.

La cagnolina Bella

I cagnolini sono degli esseri pensanti che, se trattati in un determinato modo, sono naturalmente portati a reagire di conseguenza.

Se una persona tratta male un cane e poi lo abbandona in un rifugio, è assolutamente normale che poi il pelosetto abbia un carattere tutt’altro che docile o sereno.

Se poi in quel rifugio il cucciolo trascorre praticamente tutta la sua vita, è altrettanto normale che il cagnolino si chiuda ancora di più in se stesso.

Bella, per esempio, dopo essere stata abbandonata in un rifugio, ha trascorso quasi tutta la sua vita rinchiusa in un box freddo e scomodo.

Questo l’ha portata ad essere aggressiva con gli altri cani e non troppo gentile neanche con le persone.

Il rifugio aveva anche trovato una famiglia per lei, ma dopo pochi giorni, vedendo come la cucciola si comportava con loro e con gli altri cani di famiglia, alla fine quelle persone l’avevano riportata indietro.

Tutti si sarebbero arresi, ma non i volontari di un’associazione del posto, specializzata nella rieducazione di cani provati da traumi del passato.

Hannah Hawkins, la direttrice dell’associazione, dopo averla conosciuta per un po’ ha affermato:

Si riaccende la speranza per Bella

La cagnolina Bella

Bella è molto preoccupata per gli altri cani e non ha capacità di socializzazione che le sono mancate nei suoi primi mesi formativi. Crediamo che una gestione errata abbia peggiorato la situazione ed era incredibilmente frustrata quando abbiamo iniziato a lavorare con lei ma, per fortuna, dopo mesi e mesi di lavoro intenso abbiamo iniziato a vederla apportare miglioramenti

Dopo circa due anni di lavoro, Bella ha mostrato dei miglioramenti. Il che lascia ovviamente ben sperare i volontari su una sua futura adozione.

La cagnolina Bella

Nell’annuncio pubblicato su internet, i suoi educatori hanno spiegato che, per iniziare, sarebbe meglio che la famiglia adottante non avesse altri cani o bambini in casa. E che quando si esce per una passeggiata, è sempre meglio tenerla al guinzaglio.

Tutti noi ci auguriamo che la cucciola trovi presto il posto ideale in cui prosperare e imparare a vivere con amore e serenità.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata