Boris ha aspettato la famiglia per 4 anni

Boris, il gatto che ha aspettato la sua famiglia per quattro lunghi anni

La commovente storia del gatto Boris, abbandonato dalla sua famiglia dopo il trasloco: li ha aspettati per quattro lunghi anni

La storia del gatto Boris è stata raccontata dai volontari dell’associazione Amur. Era un normalissimo giorno come gli altri per i ragazzi, quando hanno ricevuto la chiamata da parte di un residente del posto. Quest’ultimo li allarmava riguardo la commovente e straziante storia di un gatto che aspettava i suoi umani da ben 4 anni.

Boris ha aspettato la famiglia per 4 anni
Credit: Amur

Il triste felino se ne stava nei pressi di una casa abbandonata nel villaggio di Poyarkovo. Molte persone si erano abituate alla sua presenza, ma nessuno aveva mai fatto nulla per aiutarlo.

La sua ex famiglia aveva deciso di trasferirsi in una nuova casa e durante il trasloco avevano ben pensato di rinunciare al gatto di famiglia. Lo hanno lasciato nella vecchia abitazione e non sono mai tornati da lui. Boris è rimasto nell’unico luogo a lui familiare, per quattro lunghi anni. Ogni giorno ha sperato di rivedere quelle persone che tanto amava.

Il gatto è riuscito a sopravvivere mangiando avanzi e spazzatura. A causa di un osso rimasto bloccato in un dente, non riusciva nemmeno più a chiudere normalmente la bocca e di conseguenza a mangiare e bere.

Il salvataggio del gatto Boris

Dopo quella chiamata, i volontari si sono recati sul posto alla ricerca del gatto randagio. Non è stato affatto difficile per loro riuscire a prenderlo, era totalmente esausto. Dopo il salvataggio, lo hanno portato alla clinica veterinaria più vicina, per una valutazione delle sue condizioni di salute.

Boris ha aspettato la famiglia per 4 anni
Credit: Amur

I medici purtroppo si sono ritrovati costretti a rimuovergli tutti i denti. Dopo le cure necessarie, i ragazzi lo hanno portato nel loro rifugio. Nei giorni successivi, hanno cercato di insegnare a Boris a vivere in un ambiente domestico e ad avere di nuovo fiducia negli esseri umani.

Boris ha aspettato la famiglia per 4 anni
Credit: Amur

Purtroppo il gatto non è mai riuscito a trovare la famiglia giusta e dopo tre anni dal salvataggio, è morto tra le mani amorevoli dei suoi soccorritori.

La sua età avanzata, non gli ha permesso di guarire del tutto dai suoi vecchi disturbi. Boris è però morto dopo aver conosciuto il comfort di una vita migliore e il significato della parola amore.