Il salvataggio di un cane in macchina

Cane lasciato in macchina con temperature elevate: salvo grazie all’intervento di una famiglia

Famiglia salva un povero cane lasciato chiuso in auto durante una partita: nessuno ha rivendicato il suo possesso

La storia che vi raccontiamo oggi si è recentemente diffusa sul web e vede come protagonista un cane lasciato in una macchina, in una giornata in cui le temperature hanno raggiunto degli altissimi picchi.

Il salvataggio di un cane in macchina
Credit: pixabay.com

L’animale oggi è salvo ed è scampato alla morte grazie all’intervento di una famiglia. Josh Lee, sua moglie Erin, il figlio Hudson e il fratello Michael Warner stavano vedendo una partita dei Royals, quando all’ottavo inning hanno deciso di tornare alla macchina. Mentre camminavano nel parcheggio, hanno sentito un sofferente lamento. Dopo aver indagato, si sono resi conto che un cucciolo di circa 16 settimane era stato lasciato chiuso in auto, senza acqua.

Si vedeva benissimo che stava soffrendo e che di lì a poco avrebbe perso la vita. Così Josh ha deciso di rompere il finestrino e di infilare la mano per forzare la sicura e aprire finalmente lo sportello.

Stavamo camminando per il parcheggio, quanto abbiamo sentito il lamento di un cucciolo. Era rinchiuso in una macchina. Lo abbiamo salvato lo abbiamo consegnato nelle mani dello staff dei Royals.

L’allarme è stato lanciato anche gli agenti di polizia, che si sono subito recati sul posto per collaborare con lo staff e cercare di rintracciare il proprietario del cucciolo.

Nessuno ha rivendicato il cane

Fino alla fine della partita, i soccorritori si sono presi cura del cagnolino. Lo hanno reidratato e tranquillizzato.

Il salvataggio di un cane in macchina
Credit: Twitter

Se non fosse stato per la famiglia Lee, il povero animale sarebbe rimasto in quella macchina per ben 13 inning e sicuramente non sarebbe sopravvissuto.

Al termine della partita, nonostante i numerosi annunci, nessuno si è fatto avanti per rivendicare il possesso del pelosetto. Probabilmente per paura delle conseguenze.

Il salvataggio di un cane in macchina
Credit: pixabay.com

Dopo diverse ore, è stato affidato al rifugio del posto. I volontari hanno dato altri giorni alla sua famiglia per farsi avanti e alla fine hanno deciso di darlo in adozione. Proprio come si conclude ogni bellissima favola, anche per il cucciolo è arrivato il lieto fine. Il fratello di Josh ha deciso di adottarlo e di aprirgli le porte del suo cuore. D’altronde era uno di quelle persone che gli avevano salvato la vita!