Cane Simba: Asl sotto accusa

Cane sedato, fugge via e cade nel fiume: l’Asl sotto accusa per quanto accaduto

Tanta la rabbia sul web, per quanto accaduto al cane Simba: ora l'Asl è sotto accusa

Il personale Asl è ora sotto accusa per la vicenda del cane Simba, un Alaskan Malmute, che è finito nel fiume Rio Fontanelle di Treviso. Lo scorso 8 dicembre, alcuni ragazzi stavano guidando per le strade della città, proprio nei pressi del fiume, quando hanno notato questo grande cane in mezzo alla strada.

Cane Simba: Asl sotto accusa
Credit: Facebook

Continuava a vagare confuso, rischiando la sua vita e allo stesso tempo, rischiando di causare un brutto incidente stradale. Guardandolo con più attenzione, i ragazzi si rendono conto che era lo stesso cane che avevano visto poco prima, in una segnalazione sui social. Così decidono di intervenire. Dopo più di un tentativo, i tre amici riescono a far spostare l’animale verso il ciglio della strada, così da tenerlo al sicuro. Arrivati davanti ad un residence, chiedono aiuto al proprietario. Quest’ultimo cerca di tranquillizzare Simba, offrendogli del prosciutto, mentre i suoi soccorritori allarmano l’Asl.

Credit video: DAV Videomaking – YouTube

Dopo circa 15 minuti dalla chiamata, un dipendente della polizia veterinaria li raggiuge sul posto. Da qui, inizia lo spiacevole racconto dei presenti.

L’uomo chiede loro di attirare Simba nel giardino del residence, così da poterlo sedare in un posto sicuro. Ma poi se ne va via. I presenti riescono ad attirare il cane intorno alle 18:00 e cercano di tranquillizzarlo. Il proprietario del residence chiama di nuovo l’Asl, ma l’addetto torna sul posto un’ora e mezza dopo, in compagnia di una veterinaria dell’Azienda Sanitaria.

Simba finisce nel fiume

Cane Simba: Asl sotto accusa
Credit: TrevisoToday

Due tentativi, ma non riesce a colpire Simba. Alla fine, al terzo tentativo, centra il cane con il sonnifero. Ma invece di attendere che facesse effetto, inizia a rincorrere il cucciolo di 9 mesi, nel tentativo di catturarlo. Simba, terrorizzato, scappa via infilandosi in un buco nella recinzione del giardino e raggiunge la riva del fiume. Proprio in quel momento il sonnifero fa effetto e il povero cane cade inesorabilmente in acqua. La veterinaria cerca di intervenire e di gettarsi nel torrente, senza però riuscire a prenderlo. Il povero Simba non riesce più a rimanere a galla e sparisce nel nulla.

Cane Simba: Asl sotto accusa
Credit: TrevisoToday

Da quel momento, nessuno ha più trovato la minima traccia dell’animale. La vicenda si è diffusa sul web, sollevando una vera e propria polemica. I tre ragazzi, così come il proprietario del residence, sono sconvolti dal comportamento di colui che avrebbe dovuto salvarlo e portarlo al sicuro. L’Asl è ora sotto accusa per quanto accaduto.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata