Il salvataggio di Tara e dei suoi cuccioli

“Ci hanno chiamato per una cagnolina abbandonata, ma quando siamo arrivate, a stento abbiamo trattenuto le lacrime”: il racconto di due volontarie

L'ex proprietario aveva abbandonato Tara e i suoi cuccioli appena nati sul ciglio di una strada di campagna

Il video di oggi mostra le immagini di un salvataggio che i volontari della Hope For Paws hanno compiuto giusto in tempo. Tara, questo il nome della cagnolina protagonista della storia, era stata abbandonata dal suo ex proprietario sul ciglio di una strada di periferia. Se questo già non fosse abbastanza vile, l’uomo ha peggiorato la situazione lasciando insieme a lei anche i suoi tre cuccioli appena nati.

Il salvataggio di Tara e dei suoi cuccioli
Credit: Paws 4 Hope / YouTube

Ogni città del mondo è munita di almeno un rifugio per animali che è disposto a prendere in carico qualsiasi cucciolo. Spesso accettano di prendersi cura di loro e non pretendono nemmeno di sapere chi è stato a lasciarli. Eppure continuano ad esserci sempre persone che, inspiegabilmente, preferiscono disfarsi di quelle innocenti creature gettandole per strada come se fossero spazzatura.

Credit video: Paws 4 Hope – Youtube

E questo è esattamente ciò che aveva fatto la persona che ha abbandonato una mamma cagnolina e i suoi tre cuccioli appena nati, sul ciglio di una strada di campagna. Fortunatamente, in questo caso, un angelo custode si è accorto di loro e ha deciso di chiamare i volontari dell’associazione animalista del posto, la Hope For Paws.

Il salvataggio di Tara e dei suoi tre cuccioli

Il salvataggio di Tara e dei suoi cuccioli
Credit: Paws 4 Hope / YouTube

Appena ricevuta la chiamata, due volontarie si sono precipitate sul posto per verificare di persona ciò che era accaduto.

Siamo arrivate su quella strada e a stento abbiamo trattenuto le lacrime. Anche se abbiamo salvato centinaia di cani, il nostro cuore non si abituerà mai. Quella cagnetta tremava come una foglia, era malnutrita e debole. E i suoi cuccioli erano nella stessa situazione. Penso che se fossimo arrivate poche ore più tardi, nessuno di loro sarebbe sopravvissuto.

Il salvataggio di Tara e dei suoi cuccioli
Credit: Paws 4 Hope / YouTube

Anche se Tara era diffidente verso gli umani, non aveva la minima forza per reagire, così per le volontarie è stato molto facile prendere lei e i suoi cagnolini. Dopo averli caricati in macchina, le ragazze si sono dirette subito dal veterinario. Il medico, dopo aver visitato e nutrito i cagnolini, ha potuto fortunatamente affermare che, a parte la debolezza dovuta alla malnutrizione, quei dolci esseri pelosi erano in piena salute. Un po’ di riposo, un bagno caldo e del cibo sano li avrebbero letteralmente rimessi al mondo.

Dopo alcune settimane piene di quelle coccole che quei cuccioli mai avevano ricevuto in vita loro, per i volontari era arrivata finalmente l’ora di trovare per loro una casa. Dopo aver pubblicato un annuncio sul web, non è passato molto tempo prima che 4 famiglie si sono fatte avanti per portare a casa i loro nuovi amici a quattro zampe. Mamma Tara e i figli Comet, Vixen e Dasher erano finalmente felici e il merito era tutto di quelle splendide persone che li hanno salvati.

Rabbia a Menfi, cucciolo lanciato da un'auto in corsa: le ultime disperate parole sulle sue condizioni

Rabbia a Menfi, cucciolo lanciato da un'auto in corsa: le ultime disperate parole sulle sue condizioni

Luna, la cucciola di Samoiedo si rifiuta di scendere le scale invisibili (video)

Luna, la cucciola di Samoiedo si rifiuta di scendere le scale invisibili (video)

La ragazza torna a casa dopo il servizio, ma il suo cane non la riconosce. Prova ad avvicinarsi a lui e... ecco cosa è successo

La ragazza torna a casa dopo il servizio, ma il suo cane non la riconosce. Prova ad avvicinarsi a lui e... ecco cosa è successo

Cucciolo beccato mentre organizza una fuga

Cucciolo beccato mentre organizza una fuga

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

La storia di Missy: l'akita ritrovata dopo un anno dal suo rapimento

La storia di Missy: l'akita ritrovata dopo un anno dal suo rapimento