La vicenda del povero Ciro

Ciro, il cane picchiato per strada dal suo ex proprietario

Il povero Ciro è stato vittima di maltrattamenti da parte di colui che avrebbe dovuto amarlo e proteggerlo: ecco cosa è successo

La storia del cane Ciro arriva dall’Argentina, ma si è diffusa in tutto il mondo in pochissime ore. Il povero animale si trovava a passeggio con il suo ex proprietario per le strade di Mar del Plata.

La vicenda del povero Ciro

Improvvisamente l’uomo, probabilmente sotto effetto di sostanze stupefacenti, ha iniziato a prendersela con il suo animale. Quest’ultimo camminava troppo lentamente per i suoi gusti, così ha iniziato a prenderlo a calci per cercare di farlo velocizzare. Ma dopo quelle botte, il povero Ciro si è spaventato ancora di più ed ha iniziato ad indietreggiare. A quel punto, il crudele umano ha iniziato a picchiarlo con il guinzaglio.

Fortunatamente, i presenti sono subito intervenuti in soccorso del cucciolo. Passanti residenti del posto e turisti che hanno cercato di fermare il proprietario e che hanno allertato le forze del’ordine. Ma nemmeno l’arrivo degli agenti ha placato la rabbia dell’uomo, che ha iniziato a giustificarsi dicendo che quello era il suo cane e che poteva fare ciò che voleva. Lo stava educando e nessuno aveva il diritto di intromettersi. È stato allora che una famiglia composta da due genitori, una figlia di 17 anni e una nonna hanno dato vita ad una raccolta fondi istantanea.

La vicenda del povero Ciro

Tutti i presenti hanno dato la loro parte a quelle amorevoli persone e in pochi minuti sono riusciti a raccogliere 4 mila euro. Una somma sufficiente per convincere quel crudele essere umano a rinunciare all’animale, prendere i soldi ed andare via.

La nuova vita del cane Ciro

Quella stessa famiglia si è poi fatta avanti per adottare Ciro. Dei turisti che da Mar del Plata, pochi giorni dopo sono tornati a Buenos Aires con un nuovo membro della famiglia.

La vicenda del povero Ciro

La vicenda ha fatto il giro del mondo in breve tempo e in molti hanno criticato quanto accaduto e anche il “pagamento” per quello spregevole “essere umano”. Secondo l’opinione della maggior parte, il fatto di aver guadagnato 4 mila euro, potrebbe portarlo a rifare una cosa del genere ad un altro cane.

Fortunatamente il cucciolo sta bene e ora vive con delle persone che lo amano e lo rispettano.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata