Dash, il cane dal passato triste abbraccia chiunque

Dash, il cucciolo dal passato difficile che cerca costantemente un caldo abbraccio

Con il passato che aveva avuto, il cagnolone Dash avrebbe avuto tutti i buoni motivi per odiare le persone, e invece voleva solo abbracci

La storia di oggi vi commuoverà non tanto per tristezza, ma per la gentilezza di un cane che avrebbe avuto tutti i suoi buoni motivi per essere ostile e scontroso con gli esseri umani. Quegli esseri umani che, in passato, gli avevano provocato tanto dolore. Il suo nome è Dash e vederlo oggi, insieme alla sua nuova famiglia, vi scalderà il cuore.

Dash, il cane dal passato triste abbraccia chiunque

Ben Jhonson è un volontario di un’associazione che si occupa di salvare i cuccioli dalle strade o dalle situazioni di maltrattamento, per aiutarli a reinserirsi nella società. Li curano, gli insegnano cosa vuol dire la parola amore e poi trovano per loro delle persone gentili disposte a prendersi cura di loro per il resto delle loro vite.

Tutti i volontari, compreso Ben, sanno bene che, quando un nuovo cagnolino arriva al rifugio, è possibile che sia ostile e scontroso con le persone. Non è colpa loro, ma colpa di tutte le cattiverie che le persone gli hanno fatto in passato.

Quando Dash è entrato nel rifugio, è stato sistemato nella sua gabbia e Ben gli ha lasciato il suo spazio, proprio come faceva con qualsiasi altro cane.

L’ho incontrato nella stanza sul retro della Humane Society. All’inizio mi sono accucciato per non sembrare intimidatorio. Si è avvicinato a me, mi ha appoggiato la testa sul petto… Gli ho messo le braccia al collo per abbracciarlo per circa 10 minuti.

Ben decide di adottare Dash

Dash, il cane dal passato triste abbraccia chiunque

Per motivi non chiari, Ben Jhonson si è proposto di portare a casa il cucciolone striato per una notte. Durante quella nottata, è successo qualcosa di straordinario e magico.

Dash ha da subito stretto un legame eccezionale non solo con Ben, ma anche con sua moglie e, soprattutto, con suo figlio di 5 anni e con Coltrane, l’altro cucciolo di famiglia.

Dash, il cane dal passato triste abbraccia chiunque

Era già chiaro, in quel momento, che quel cane non avrebbe mai più lasciato quella che era appena diventata la sua nuova casa per sempre.

Oggi Dash è felice e continua a chiedere le sue dosi di abbracci quotidiane. Prima di mangiare, durante i pasti, dopo aver mangiato, prima di dormire e appena sveglio. Tutti i momenti e i motivi sono buoni per ricevere un dolce e caldo abbraccio. Vedere il video e le foto per credere.