di -che-cosa-hanno-paura-gatti

Di cosa hanno paura i gatti? Cosa sapere per una convivenza serena

Dai rumori agli oggetti più spaventosi. Ecco di cosa hanno paura i gatti

Di cosa hanno paura i gatti? In fondo, i nostri amici felini sono indipendenti e si mostrano sempre essere molto sicuri di sé. 

Questi animali, invece, diventano fifoni quando si trovano davanti ad oggetti che, agli occhi degli umani, sono assolutamente innocui. Ecco quali sono. 

I palloncini 

gatti-paurosi

La globophobia  – ovvero la paura di palloncini – è tra i gatti molto diffusa. 

Questo tipo di timore nei felini non è collegato a nessuna spiegazione scientifica. 

Si presume che sia il modo in cui si muovono i palloncini a spaventarli o il fatto che invadano il loro spazio.

Anche la possibilità che i palloncini possano scoppiare – in particolare se na hanno avuta una precedente esperienza – è un motivo più che valido per averne paura. 

Evitiamo, quindi, di mostrare ai nostri gatti i palloncini, perché provocano uno squilibrio emotivo molto forte in loro.  

Le banane 

Quando i gatti si confrontano con le banane, questi ultimi restano scioccati e vanno in  confusione. 

Sul web, circolano tantissimi video virali in cui i proprietari mostrano la reazione bizzarra dei gatti, alla vista di questo frutto. 

Anche in questo caso, non ci sono delle evidenze scientifiche sul perché i felini hanno paura delle banane. 

Sicuramente, l’elemento di sorpresa oppure la potenziale minaccia alla vista di qualcosa di non familiare, mette sulla difensiva questi animali. 

Anche in questo caso, evitiamo di fare scherzi o giocare  ai nostri gatti con gli oggetti  che gli fa paura, per evitare che alla fine abbiano poi paura di noi. 

Tartarughe 

Di che cosa hanno paura i gatti? Anche delle tartarughe. Ebbene sì, l’animale più innocuo di questa Terra è considerato dai felini un acerrimo nemico. 

Se avete un gatto, vitate di adottare anche una tartaruga, perché che gironzolando nel vostro giardino, potrebbe davvero impaurire il piccolo felino. 

Probabilmente, l’andatura lenta della tartaruga, l’aspetto rugoso e il guscio sono delle caratteristiche che, agli occhi del gatto, rappresentano una minaccia. 

Aspirapolvere

gatti-paurosi

L’aspirapolvere è un altro oggetto di cui i gatti hanno una grande paura. 

Per loro, l’aspirapolvere è una grande bestia rumorosa. 

I veterinari ci dicono che il suono o il movimento dell’elettrodomestico  possono essere molto spaventosi per i gatti. 

Dal punto di vista di un gatto, questa specie di mostro va su tutte le furie e gira per la casa, seguendolo di stanza in stanza.

Ecco perché i gatti scappano non appena ci si avvicina a loro con l’aspirapolvere. 

Per una pacifica convivenza, pulite casa quando il gatto è fuori per un giretto nei dintorni, così gli eviterete questa sofferenza. 

Acqua

Di che cosa hanno paura i gatti se non dell’acqua. Questa fobia è particolarmente nota tra questi animali. 

Il motivo è legato al fatto che il pelo del gatto non è fatto per essere bagnato. 

Infatti, quando il manto si bagna, quest’ultimo appesantisce il gatto e lo mette a disagio. 

Inoltre, il pelo bagnato emana un odore non gradito al gatto stesso. 

Essendo molto sensibili di olfatto, questo odore diventa per loro molto amplificato. 

Anche il cambiamento di temperatura – caldo e freddo –  è un altro motivo che spaventa il gatto. 

La paura dell’acqua, però, non accomuna proprio tutti i gatti. 

Esistono, infatti, delle eccezioni. Alcuni gattini amano fare un bagno rilassante, coccolati dal loro proprietario. 

Loro stessi davanti a uno specchio 

paura-gatti

Probabilmente vi è già capitato, ma se un gatto si vede improvvisamente riflesso davanti a uno specchio si spaventa. 

Anche in questo caso, l’imprevedibilità e la sorpresa di vedere la loro stessa immagine è motivo di spavento. 

Inoltre, quando i felini si vedono allo specchio, non sanno di essere loro stessi e credono, quindi, di trovarsi di fronte ad un altro gatto, che ha invaso il suo territorio. 

Per evitare traumi al vostro cucciolo, portatelo voi davanti allo specchio,facendogli capire pian piano che ciò che vede non è una minaccia,  ma lui stesso riflesso. 

Il fatto che siete con lui, può aiutarlo a comprendere questa cosa, perché vedrà anche voi. 

Cetrioli

Come con le banane, anche con i cetrioli i gatti si spaventano allo stesso modo. 

La vista improvvisa dell’ortaggio, dalla forma sconosciuta, è chiaramente motivo di spavento nel gatto. 

E’ chiaro che se ci divertiamo a sfoderare la spada – cetriolo, davanti agli occhi del felino, questo modo di porci crea del panico al piccolo animale. 

Dunque, evitiamo di giocare spaventando il gatto, che ha bisogno di cura e di coccole, per vivere serenamente in famiglia. 

Asciugacapelli

I gatti sono davvero infastiditi dall’aria che esce dal phon, quindi non usiamo questo apparecchio per stuzzicare il nostro gatto, anche se sembra divertente farlo.

Come l’aspirapolvere, anche l’asciugacapelli fa un rumore forte, che impaurisce i felini, e ha una forma strana ai loro occhi, che li insospettisce.   

Quando vi dovete asciugare i capelli, fatelo in bagno da soli, a porte chiuse, così eviterete di spaventare il vostro gatto.  

Gli estranei

gatti-paurosi

In generale, ai gatti non piacciono gli estranei, specialmente se entrano in casa, che è il loro territorio. 

Non importa quanto sia affettuoso e socievole il gatto, è molto probabile che in ogni non correrà a salutare qualcuno che non conosce. 

Ma di che cosa hanno paura i gatti, delle persone che non conoscono? 

Si tratta di una naturale  forma di difesa del gatto, che non si fida delle persone che non ha mai visto o comunque che non vede spesso. 

Ecco perché, se avete amici o familiari che incontrate spesso, presentate questi ultimi al vostro felino, perché pian piano possano diventare a lui familiari. 

Solo in questo modo, il gatto  potrà accogliere altre persone in casa, in modo caloroso e senza paura. 

Calzini

Di che cosa hanno paura i gatti? Anche dei calzini, specialmente se ci si infilano dentro e non riescono più a liberarsi. 

In questo casi, l’impossibilità a uscire fuori dal calzino, rende quest’ultimo un nemico con il quale lottare. 

Se avete da poco adottato un cucciolo di gatto, non lasciate a giro i vostri calzini, ma mettete questi ultimi a posto nei cassetti.  

Il gattino, così, eviterà brutte sorprese. 

Quando li fissiamo

I gatti hanno paura anche degli sguardi intensi. Se fissiamo il nostro gatto nei occhi,  quindi, potremmo spaventarlo. 

Guardando i loro occhi in modo continuo, i felini  pensano che abbiamo intenzione di inseguirli o di litigare.

Tuttavia, il gatto non è spaventato semplicemente perché lo guardiamo negli occhi.

Anche la postura del nostro corpo e l’espressione del viso possono impaurire i felini. 

Se ci poniamo con una posizione minacciosa, il gatto ha paura, ma se lo guardiamo, ponendoci  in atteggiamento amorevole e gentile, probabilmente i gatti si sentiranno rassicurati.

Dormire con il cane fa bene alla salute

Il simpatico cucciolo che ha il singhiozzo per la prima volta

Cani piangono sulla tomba del proprietario morto

Un dolcissimo oritteropo

Il salvataggio di Lol

A volte le cose che accadono in natura sono così strane che risultano difficili da spiegare.

Cerca di rapire il pit bull: proprietario interviene in tempo