Il volontario Keith Benning

È acclamato da tutto il mondo come l’eroe degli amici a quattro zampe: ecco cosa fa questo volontario di così straordinario e perché merita di essere conosciuto

Keith Benning, questo il nome di un meraviglioso volontario che è diventato famoso in tutto il mondo

Oggi vogliamo parlarvi di un uomo che è diventato famoso sul web come l’eroe degli amici a quattro zampe. Il suo nome è Keith Benning ed è il fondatore del rifugio Turtle Mountain Animal Rescue (TMAR) situato a Rolla, nel North Dakota.

Il volontario Keith Benning
Credit: Turtle Mountain Animal Rescue – Facebook

Keith Benning ha iniziato a dedicare la sua vita al salvataggio degli animali nel 2015, dopo aver regalato una seconda possibilità a tutti gli amici a quattro zampe rimasti vittime delle catastrofi naturali, come inondazioni o i tornado.

Non sono un eroe. Abbiamo una responsabilità nei confronti degli animali. Sto solo facendo la mia parte.

Il volontario Keith Benning
Credit: Turtle Mountain Animal Rescue – Facebook

Queste la parole del volontario, dinanzi i complimenti ricevuti da migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo.

Ogni giorno, Keith e i suoi colleghi si recano sui luoghi devastati dai disastri e salvano gli animali randagi, ma anche quelli domestici rimasti senza famiglia e senza più una casa. Li portano nel loro rifugio, si prendono cura di loro fornendogli cure e amore e poi cercano per loro anche una casa dove trascorrere felici il resto della vita.

Keith Benning, un eroe che merita di essere conosciuto

In molti mi chiedono perché spendo così ogni giorno della mia vita, visto che non ci guadagno nulla. E invece si sbagliano, perché io vengo ricompensato nel miglior modo che esista, ogni volta che vedo un cane tornare a scodinzolare felice. La nostra è un’organizzazione senza scopo di lucro e abbiamo anche l’obiettivo di supportare diverse comunità con programmi di sterilizzazione a basso costo, così da limitare gli abbandoni.

Il volontario Keith Benning
Credit: Turtle Mountain Animal Rescue – Facebook

Il rifugio, oggi, è in grado di ospitare dai 60 ai 100 animali al giorno! Inizialmente, come ha raccontato lo stesso volontario, non è stato facile. Ma grazie alla determinazione dei suoi colleghi, sono riusciti a costruire qualcosa di davvero unico e a farsi conoscere in tutto il mondo!

Grazie a Keith e al suo team, centinaia di animali hanno trovato la loro seconda possibilità di vita. Sono stati salvati da situazioni difficili e dolorose e ora sono finalmente felici.

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Hola, la cagnolina lanciata da un'auto in corsa è cieca: una notizia che strazia il cuore

Hola, la cagnolina lanciata da un'auto in corsa è cieca: una notizia che strazia il cuore

Gallipoli, cane abbandonato e legato, chiuso in una gabbia ha rischiato di morire

Gallipoli, cane abbandonato e legato, chiuso in una gabbia ha rischiato di morire

Un altro cane morto folgorato, è il sesto in pochi giorni. Lo straziante racconto del suo proprietario

Un altro cane morto folgorato, è il sesto in pochi giorni. Lo straziante racconto del suo proprietario

La reazione del cane quando vede la sua amica umana che sta per morire

La reazione del cane quando vede la sua amica umana che sta per morire

Donna nota un pastore tedesco legato sotto al sole e interviene per salvarlo

Donna nota un pastore tedesco legato sotto al sole e interviene per salvarlo

Un dolcissimo oritteropo

Un dolcissimo oritteropo