La triste storia di Laika

Era un regalo di Natale, ma poi i capricci dei bambini sono passati e si è ritrovata alla catena per 8 anni. Alla fine, la famiglia ha venduto il terreno e Laika…

Laika, la cagnolina che per 8 anni ha vissuto alla catena e poi è stata abbandonata in canile

Un cane non è peluche, né un oggetto di cui disfarsi quando si decide di non volerlo più. Laika è una cagnolina che è stata regalata per Natale ai bambini, ma poi è cresciuta e la sua famiglia ha deciso di portarla in terreno di campagna e di tenerla legata ad un albero, con una pesante catena al collo.

La triste storia di Laika
Credit: Fuori Di Coda odv – Facebook

Così, da cucciola di casa, coccolata e amata dai piccini, alla fine dei capricci, si è ritrovata da cane adulto, tradita e abbandonata a se stessa.

Ogni tanto, quando il proprietario si recava ai terreni per coltivare la terra, scioglieva Laika e la cucciola poteva correre libera. Poi però, tornava di nuovo sotto quell’albero.

Un giorno, la cagnolina è riuscita a raggiungere la strada ed è stata investita da una macchina. Fortunatamente è sopravvissuta ed ha riportato soltanto diverse fratture ad una zampa. Oggi, infatti, zoppica un po’.

La triste storia di Laika
Credit: Fuori Di Coda odv – Facebook

Le costose spese veterinarie per le cure, hanno fatto sì che si rimandasse la sua sterilizzazione:

La triste storia di Laika
Credit: Fuori Di Coda odv – Facebook

Laika, sempre e solo alla catena, ha partorito sei cuccioli, di cui solo due sono sopravvissuti: gli altri quattro sono stati uccisi davanti ai suoi occhi dagli animali selvatici e i loro corpicini sono stati ritrovati nel campo.

Laika cerca casa

Per 8 anni, la povera Laika ha vissuto in queste condizioni e ora si trova in un box. Si, perché alla fine la sua famiglia ha venduto quelle terre in campagna e ha deciso di portarla in canile.

Laika è sempre in canile dove il tempo scorre lento.. Noi vorremmo offrirle una possibilità di vita più dignitosa dopo…

Posted by Fuori Di Coda odv on Thursday, February 11, 2021
Credit: Fuori Di Coda odv – Facebook

Ora si trova a Bari, nelle mani dei meravigliosi volontari dell’associazione Fuori di coda, che vogliono solo regalarle una seconda possibilità di vita. I ragazzi stanno cercando una famiglia per Laika. Persone disposte a farle dimenticare il suo triste passato e a donarle un posto amorevole, in cui trascorrere i suoi ultimi anni di vita.

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Come liberarsi delle formiche in modo naturale

Come liberarsi delle formiche in modo naturale

Riportato indietro 3 volte, la triste storia di Bruno

Riportato indietro 3 volte, la triste storia di Bruno

Lo ha abbandonato sostenendo di non avere i soldi per le cure. Ora che ha scoperto che sta bene, pretende di riaverlo

Lo ha abbandonato sostenendo di non avere i soldi per le cure. Ora che ha scoperto che sta bene, pretende di riaverlo