Jersey e la disperata richiesta di aiuto

“Ero stanca e volevo solo tornarmene a casa mia, ma lei voleva che la seguissi a tutti i costi, così…”

La disperata richiesta di aiuto della cagnolina Jersey: i suoi cuccioli appena nati erano in pericolo

Quando danno alla luce i loro piccoli, le cagnoline assumono un enorme istinto materno, ma quello che ha dimostrato di avere Jersey, supera davvero ogni limite. Ad accorgersi della cagnolina e della sua disperata richiesta di aiuto, qualche settimana fa, è stata una barista che, a tarda notte, quando aveva appena finito il suo turno nel locale in cui lavora, se l’è trovata davanti.

Jersey e la disperata richiesta di aiuto
Credit: Screenshot, mywabashvalley.com

Erano circa le 2:30 di notte e come sempre, la ragazza protagonista di questo salvataggio, si apprestava a finire il suo turno di lavoro al bar e a tornare a casa.

Finisco sempre a tarda notte e quando esco dal bar, il mio unico pensiero è quello di tornarmene a casa mia, fare una doccia e andare a riposare. Ma quella sera, fuori dal bar, c’era lei ad aspettarmi che cercava di attirare disperatamente la mia attenzione. Non potevo rimanere indifferente.

La cagnolina camminava nervosamente avanti e dietro da alcune ore, aspettando che qualcuno comparisse. Quando ha visto la barista uscire dal locale, non ha esitato un momento ed ha cercato subito di attirare la sua attenzione. Era chiaro che voleva che la seguisse e, fortunatamente, così ha fatto.

Lungo il tragitto, si voltava spesso per controllare che effettivamente la stessi seguendo. Era preoccupata e iniziavo a preoccuparmi anch’io. Siamo arrivate in un parco giochi e sotto una palestrina per bambini, c’erano 8 cuccioli minuscoli nascosti e ben riparati sotto la sabbia.

Jersey e i suoi cuccioli salvati dai volontari

Jersey e la disperata richiesta di aiuto
Credit: Screenshot, wthitv.com

La giovane era incredula. La cagnolina voleva che la seguisse per condurla dai suoi bambini appena nati. Aveva bisogno di aiuto e fortunatamente ha incontrato quella giovane che non si è tirata indietro.

Non sapendo cosa fare, la barista ha contattato subito i volontari della Terre Haute Humane Society, che si sono precipitati al parco giochi. Dopo aver ringraziato la giovane, hanno caricato Jersey e i suoi cuccioli sul furgone e li hanno portati nel loro rifugio.

Jersey e la disperata richiesta di aiuto
Credit: thhumane – Facebook

Il veterinario ha visitato subito i cuccioli e li ha nutriti e riscaldati. Erano nati da un paio di giorni e il freddo, se nessuno fosse intervenuto, probabilmente li avrebbe uccisi. Tuttavia, stavano bene e sarebbero cresciuti sani e forti.

Non appena i cagnolini saranno abbastanza grandi, ha fatto sapere l’associazione, si provvederà a trovare una casa amorevole per ognuno di loro, compresa la dolce Jersey.

Le leccate dei cani: cosa significano davvero?

Le leccate dei cani: cosa significano davvero?

La trasformazione di Ellie, intrappolata nel suo stesso pelo

La trasformazione di Ellie, intrappolata nel suo stesso pelo

Ecco il cane che tutti scambiano per una volpe

Ecco il cane che tutti scambiano per una volpe

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

Cucciolo difende la ragazzina dalle accuse della mamma (VIDEO)

Cucciolo difende la ragazzina dalle accuse della mamma (VIDEO)

"Lo vedevo scorrere dalla ferita. Un angelo si è sdraiato accanto a me". Ryan Fischer, il dog-sitter di Lady Gaga, rompe il silenzio

"Lo vedevo scorrere dalla ferita. Un angelo si è sdraiato accanto a me". Ryan Fischer, il dog-sitter di Lady Gaga, rompe il silenzio