Il salvataggio del cane Pax

“Gettato via, rifiutato come qualcosa di ormai troppo vecchio. Mi sono avvicinato, l’ho guardato negli occhi e…”, così inizia il racconto del ragazzo

Dopo la chiamata di un passante, un volontario si precipita in aiuto di Pax: la storia di un cane abbandonato

Il cane che vedete nelle foto di seguito, si chiama Pax. La sua storia inizia con una chiamata ai volontari dell’associazione Hope For Paws. Un passante ha voluto allarmarli riguardo un cane abbandonato al confine tra gli Stati Uniti e il Messico. Le sue condizioni sembravano piuttosto gravi e quella persona al telefono, era convinta che soltanto l’intervento dei ragazzi avrebbe potuto salvarlo dalla morte.

Il salvataggio del cane Pax

Dopo un lungo viaggio, un volontario di nome Eldad ha raggiunto il punto indicato e ha iniziato a cercare il cane abbandonato.

Aveva un piatto con delle crocchette vicino. Qualche buon samaritano, forse lo stesso che ci aveva telefonato, gli aveva lasciato del cibo. È sempre bello vedere come una persona non riesca a rimanere indifferente davanti alla sofferenza di un animale. Quel povero cane abbandonato era spaventato, ma allo stesso tempo aveva un disperato bisogno di aiuto. In pochi minuti sono riuscito a conquistare la sua fiducia. L’ho guardato negli occhi e l’ho chiamato Pax.

Così Eldad inizia a raccontare del salvataggio del povero cane

L’ho preso in braccio e l’ho portato nella mia macchina, poi ho subito intrapreso il viaggio verso la clinica veterinaria. Era così stanco, che ha dormito per tutto il tempo. Una volta nelle mani del veterinario, Pax si è lasciato visitare e curare, senza provare nemmeno a difendersi. Gli amici a quattro zampe sentono quando qualcuno ha buone o cattive intenzioni.

La vita di Pax oggi

Il salvataggio del cane Pax

La strada di Pax è stata molto lunga. Era sottopeso e la sua pelle era piena di ferite infette. In molte parti del suo corpo mancava il pelo. Ma questo guerriero ha combattuto e oggi è un altro cane. Una volta dimesso dalla clinica veterinaria, il volontario lo ha portato all’interno del rifugio e si è subito occupato di cercargli una casa.

Il salvataggio del cane Pax

Pax adesso è felice, vive in una casa amorevole con delle persone meravigliose che ogni giorno si occupano di lui. E ha completamente dimenticato di essere stato abbandonato per strada.

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Come liberarsi delle formiche in modo naturale

Come liberarsi delle formiche in modo naturale

Riportato indietro 3 volte, la triste storia di Bruno

Riportato indietro 3 volte, la triste storia di Bruno

Lo ha abbandonato sostenendo di non avere i soldi per le cure. Ora che ha scoperto che sta bene, pretende di riaverlo

Lo ha abbandonato sostenendo di non avere i soldi per le cure. Ora che ha scoperto che sta bene, pretende di riaverlo