La storia di Grace e Max

Grace e Max, due gattini ciechi, trovano le persone giuste per superare tutti i loro ostacoli

Il fotografo Josh ha deciso di immortalare la storia di amore tra questa coppia e i due gatti Grace e Max e di raccontarla su internet

Un fotografo di San Francisco di nome Josh Norem, da qualche tempo si è appassionato al fotografare i gatti. Collabora con il rifugio Saving Grace Rescue e si occupa di fare delle bellissime foto ai gattini disabili, con l’intento di aiutarli a trovare una famiglia per sempre. I sue due felini preferiti si chiamano Grace e Max e sono due gattini bellissimi e molto dolci che purtroppo hanno perso la vista da piccoli.

La storia di Grace e Max

Come amante dei gatti, mi sono reso conto che molti di questi animali con bisogni speciali vengono soppressi quando arrivano in un rifugio. Quindi ho iniziato a collaborare con questo rifugio per aiutare i gatti come loro (vedenti e non vedenti) a trovare casa. E ho pensato che uno dei modi migliori per aiutarli fosse assicurarsi che avessero delle foto fantastiche.

Il lavoro che Josh ha fatto con tanti gattini ciechi è stato eccezionale. Grazie a lui decine di felini con questo grave problema sono riusciti a trovare una famiglia amorevole che badasse a loro e li amasse.

Josh si innamora di Grace e Max

La storia di Grace e Max

Una volta che i gattini trovano una famiglia, Josh va avanti e si occupa di aiutarne altri. Ma quando ha visto che un’amorevole coppia ne aveva adottati addirittura due, ha deciso di appassionarsi alla loro storia.

Janell e Justin sono i nomi dei genitori adottivi di questi due gattini. Sono davvero meravigliosi e, secondo Josh, questa coppia è molto impegnata a prendersi cura dei loro due felini.

Grace e Max, questo il nome di questi due bellissimi gattini, sembra che non abbiano alcuna disabilità.

Loro corrono, giocano e stanno sempre insieme. Combinano anche tanti dispetti ai loro genitori, ma ormai nessuno in casa può fare a meno di loro.

La storia di Grace e Max

Josh ha deciso di raccontare questa meravigliosa storia non solo perché si è affezionato ai due mici e ai loro nuovi spettacolari genitori umani. Lo ha fatto anche perché spera che la loro storia possa convincere tante altre persone a compiere lo stesso passo che hanno fatto questi due giovani.

D’altronde una disabilità non rende un animale peggiore di un altro. Anzi, loro sembrano addirittura essere più speciali. Sempre pronti a dare una dose in più di amore alle persone che dimostrano di amarli davvero.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata