Il salvataggio di Kamala

Hanno cercato di catturare quel cane senza naso per oltre un anno, senza mai riuscirci. Pochi giorni fa, la scoperta dentro un’abitazione

Ogni volta che i volontari ricevevano una segnalazione su Kamala, lei riusciva a sfuggirgli

Sta impazzando sui social la bellissima notizia di Kamala, la cagnolina senza naso che per tutta la vita ha vissuto come una randagia. Per oltre un anno, i volontari del rifugio Gateway Pet Guardians, hanno cercato di catturarla, senza mai riuscirci.

Il salvataggio di Kamala

In diversi episodi, i ragazzi hanno ricevuto segnalazioni dagli abitanti del posto, che li allarmavano di averla avvistata per strada e, ogni volta, loro si precipitavano nei punti indicati. Puntualmente i loro tentativi si concludevano con un buco nell’acqua.

Sapevamo che si trattava di Kamala, perché quelle persone al telefono parlavano sempre di un cane senza naso. E di certo non capita tutti i giorni di incontrare un animale con questa caratteristica.

Nonostante i continui fallimenti, i soccorritori non hanno mai perso la speranza e, finalmente, pochi giorni fa, è stata diffusa una splendida notizia sui social: Kamala è stata catturata.

Il salvataggio di Kamala

Il salvataggio di Kamala
Credit: Gateway Pet Guardians – Facebook

È accaduto per caso, ma le cose non potevano concludersi in un modo migliore. In un normalissimo giorno, il direttore del rifugio, Jill Henke si è trovato ad ispezionare un’abitazione abbandonata e imprevedibilmente, ci ha trovato dentro proprio la piccola cagnolina.

Dopo aver chiesto l’intervento dei suoi colleghi, i volontari hanno posizionato una trappola che, alla fine, ha funzionato.

Il trasferimento della cagnolina al rifugio

Il salvataggio di Kamala
Credit: Gateway Pet Guardians – Facebook

Dopo il salvataggio, i ragazzi hanno portato la cagnetta nella loro struttura, dove si sono assicurati di garantirle tutte le cure necessarie.

Quando l’abbiamo portata al rifugio, Kamala era molto spaventata ma si è dimostrata grata per essere stata salvata dalla strada. In quella casa, abbiamo trovato anche i suoi cuccioli e adesso ci stiamo prendendo cura dell’intera famiglia.

Gli operatori del rifugio si stanno prendendo quotidianamente cura di mamma e cuccioli, occupandosi del loro nutrimento e del loro benessere generale. Sono positivi e sono convinti che presto la cagnolina riuscirà a trovare una famiglia amorevole e ad iniziare una nuova e felice vita.

Anche i cuccioli, appena non avranno più bisogno della loro mamma, saranno messi in adozione. Per loro sarà sicuramente più semplice trovare una casa che li accolga per sempre.

Le leccate dei cani: cosa significano davvero?

Le leccate dei cani: cosa significano davvero?

La trasformazione di Ellie, intrappolata nel suo stesso pelo

La trasformazione di Ellie, intrappolata nel suo stesso pelo

Ecco il cane che tutti scambiano per una volpe

Ecco il cane che tutti scambiano per una volpe

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

Cucciolo difende la ragazzina dalle accuse della mamma (VIDEO)

Cucciolo difende la ragazzina dalle accuse della mamma (VIDEO)

"Lo vedevo scorrere dalla ferita. Un angelo si è sdraiato accanto a me". Ryan Fischer, il dog-sitter di Lady Gaga, rompe il silenzio

"Lo vedevo scorrere dalla ferita. Un angelo si è sdraiato accanto a me". Ryan Fischer, il dog-sitter di Lady Gaga, rompe il silenzio