La storia di Victor e Heineken

Heineken fa la guardia all’auto rubata finché non arriva il legittimo proprietario

Dei malviventi hanno rubato l'auto di Victor e il cucciolo randagio Heineken ha badato a lei fino all'arrivo del giovane proprietario

Quella che vi raccontiamo oggi è la storia di Victor, un ragazzo di soli 19 anni, che all’inizio di quest’anno ha vissuto un’esperienza tutt’altro che piacevole. Evento che però lo ha portato a conoscere Heineken, un cucciolo abbandonato che, senza nemmeno conoscerlo, ha deciso di badare alla sua auto rubata finché lui non fosse tornato a prenderla.

La storia di Victor e Heineken

Victor Mangino, un 18enne messicano che di mestiere fa l’elettricista, l’anno scorso ha compiuto 18 anni ed è riuscito a realizzare uno dei suoi più grandi sogni. Quello di comprare una macchina tutta per se.

Tutto da quel momento filava liscio per lui, finché all’inizio di quest’anno è capitato qualcosa che ha frantumato letteralmente il suo cuore. Un malintenzionato, durante una festa, ha rubato l’auto di Victor ed è sparito nel nulla.

Il ragazzo, disperato, ha chiamato suo padre e insieme hanno cercato la vettura ovunque nei paraggi. Ma né la sera stessa, né nei giorni successivi hanno trovato alcuna traccia.

Il giovane si stava rassegnando. Anche perché ha saputo che la stessa sera dei ladri avevano rubato altre auto, tutte ritrovate dalla Polizia giorni dopo, completamente bruciate.

Heineken fa la guardia all’auto di Victor

La storia di Victor e Heineken

Trascorsi 5 giorni, mentre Victor stava festeggiando il compleanno di suo cugino, ha ricevuto una chiamata da parte della Stazione di Polizia locale.

Gli agenti avvisavano il ragazzo del ritrovamento della sua auto.

Ero convinto che l’auto fosse distrutta o bruciata, invece a detta degli agenti era in condizioni tutto sommato buone. Ma la cosa che mi ha colpito più di tutte durante la telefonata era un’altra.

I poliziotti hanno chiesto al ragazzo se insieme alla macchina gli avessero rubato anche un cane. Non capendo di cosa stessero parlando, Victor ha raggiunto subito il luogo del ritrovamento dell’auto per capire qualcosa in più.

Arrivato, ha visto che un cane randagio se ne stava sul cofano della macchina e non faceva avvicinare nessuno. Era come se la stesse proteggendo.

Quando il cucciolo ha visto e annusato Victor, è diventato d’un tratto docile e gentile. Aveva sentito lo stesso odore dell’auto addosso al ragazzo e aveva capito che era lui il proprietario.

A farla breve, quel cucciolo aveva fatto la guardia all’auto finché il legittimo proprietario non è tornato a prenderla.

E come poteva finire questa storia, se non con l’adozione da parte di Victor del cucciolo così dolce ed efficiente.

La storia di Victor e Heineken

Oggi Heineken, questo il nome scelto per il cagnolino, vive con il suo nuovo papà e con due fratelli pelosi che già lo amano alla follia.

Sia il cane che l’auto hanno bisogno di tempo prima di tornare perfetti, ma con l’amore di Victor nulla è impossibile.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata