Fuego, il cagnolino salvato da un incendio

“Ho visto quel cucciolo ed era avvolto dalle fiamme. L’ho tirato fuori ma avevo paura che fosse troppo tardi”

Quando il pompiere ha visto il piccolo Fuego avvolto dalle fiamme, ha deciso di intervenire

Il cagnolino protagonista della storia di oggi, si chiama Fuego. Un nome assolutamente non scelto a caso, visto ciò che ha dovuto passare quando aveva soltanto pochi giorni di vita. Ne sa qualcosa Paul Alvardo, uno dei Vigili del Fuoco che sono intervenuti per spegnere un pericoloso incendio scoppiato in California, negli Stati Uniti.

Fuego, il cagnolino salvato da un incendio
Credit: PetMatchmakerCA / Facebook

Le fiamme si erano ormai diffuse in una vasta zona della California. E quando capitano situazioni come queste, oltre alle persone e alle loro case, sono molto in pericolo anche gli animali.

Mentre Paul era intento a spegnere le fiamme, ha sentito in lontananza un triste lamento. Non riusciva a capire bene da dove provenisse, ma era chiaro che qualche creatura indifesa fosse in pericolo.

Non riuscivo a capire da dove veniva quel lamento. Così ho cercato di seguirlo, fino a quando non sono arrivato di fronte ad un cespuglio che era completamente in fiamme. Quando mi sono abbassato, l’ho visto e ho cercato di fare il prima possibile per tirarlo fuori.

Sotto a quella pianta incandescente c’era un cagnolino bianco minuscolo. Aveva soltanto qualche giorno di vita ed era solo. Se Paul fosse arrivato soltanto qualche minuto più tardi, sarebbe sicuramente morto.

Il salvataggio e l’adozione di Fuego

Fuego, il cagnolino salvato da un incendio
Credit: PetMatchmakerCA / Facebook

Senza pensarci un secondo, il pompiere si è infilato tra i rami roventi ed ha estratto il piccolo Fuego. Aveva delle ustioni nella parte della zampetta posteriore e sul muso, ma era vivo. E quello era ciò che contava di più.

Immediatamente, il vigile ha contattato la Pet Matchmaker Rescue, una delle associazioni animaliste del posto, che in men che non si dica è arrivata sul posto per prelevare il piccolo.

Essendo molto piccolo, hanno deciso di metterlo insieme ad una cucciolata appena arrivata nel loro soccorso. Anche quei cagnolini avevano bisogno di essere allattati artificialmente, visto che la loro mamma aveva tentato di fargli del male e quindi era stata allontanata.

Fuego, il cagnolino salvato da un incendio
Credit: PetMatchmakerCA / Facebook

Quando Fuego è diventato abbastanza forte, i volontari lo hanno affidato alle cure di una famiglia adottiva temporanea, che avrebbe dovuto prendersi cura di lui finché non sarebbe arrivato il momento di trovargli una famiglia per sempre.

Risultato? Quelle persone, trascorrendo del tempo insieme al cucciolo e vedendolo crescere sano, forte e dolce, hanno deciso di tenerlo e di dargli una amorevole casa per sempre.

Arrivato il momento del parto, la loro Chihuahua da alla luce un incredibile segreto

Arrivato il momento del parto, la loro Chihuahua da alla luce un incredibile segreto

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

Attrazione facciale

Attrazione facciale

Il cane randagio che balla break dance

Il cane randagio che balla break dance

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

Cucciolo difende la ragazzina dalle accuse della mamma (VIDEO)

Cucciolo difende la ragazzina dalle accuse della mamma (VIDEO)

Il vicino "denuncia" il pitbull "pettegolo" che lo spia attraverso il muro mandando loro le prove. Le foto sono dolcissime

Il vicino "denuncia" il pitbull "pettegolo" che lo spia attraverso il muro mandando loro le prove. Le foto sono dolcissime