hugo salvato

Hugo il cane di 6 anni salvato giusto in tempo: vomitava e stava per perdere la vita

La terribile vicenda del piccolo Hugo, il cane che ha dovuto subire un delicato intervento: ecco il motivo

Hugo è uno staffordshire di 6 anni, che in questi ultimi giorni ha dovuto subire un delicato intervento. Ha iniziato a vomitare sangue e la sua fortuna è stata proprio la sua amica umana, che si è presto allarmata. Viste le sue condizioni gravi, avrebbe potuto perdere la vita in poco tempo.

hugo salvato
CREDIT: FACEBOOK

Vicende simili sono importanti da raccontare, questo perché in situazioni simili, anche altre famiglie possono imparare come comportarsi. Bisogna sempre avvisare il proprio veterinario.

Hugo vive con la famiglia di Amie ormai da molti anni. Il piccolo è felice, perché quelle persone ogni giorno gli dimostrano l’amore e l’affetto che provano nei suoi confronti.

Durante queste feste di Natale, la maggior parte delle case sono piene di dolci e prelibatezze varie. Per questo è importante fare attenzione ai nostri amici a quattro zampe.

hugo salvato
CREDIT: FACEBOOK

Lo scorso lunedì 27 dicembre, Amie era uscita dalla sua abitazione per andare a lavoro. Il cane ovviamente, proprio come accadeva sempre, è andato a sedersi nella sua cuccia e la donna era convinta che avrebbe aspettato lì il suo ritorno.

Tuttavia, le cose non sono andate come aveva previsto. Questo perché appena la ragazza è rientrata in casa, si è resa conto che c’erano alcune strane carte in giro per tutte le stanze.

Le gravi condizioni del piccolo Hugo

Amie alla fine ha scoperto che il piccolo aveva mangiato un’intera confezioni di cioccolatini a forma di monete. Per lui, come per gli altri animali, possono essere letali.

Il cane inizialmente sembrava stare bene. Però poche ore dopo che l’amica umana è rientrata a casa, Hugo ha iniziato a vomitare sangue. Stava male ed aveva urgente bisogno di cure. Per questo la donna lo ha portato in fretta nella clinica veterinaria.

hugo salvato
CREDIT: FACEBOOK

Il medico dalla radiografia, ha scoperto che nel suo stomaco c’erano piccoli pezzetti di lamine, che avrebbero potuto portare alla sua morte. Il cucciolo è stato sottoposto ad un delicato intervento e ora, per fortuna, si sta riprendendo. La sua amica umana ha voluto raccontare la vicenda, per avvisare tutte le altre famiglie dei pericoli di questi oggetti.