Mamma opossum

I volontari della “Hope For Paws” salvano una mamma opossum e i suoi cuccioli

Qualcuno li aveva gettati in un cassonetto della spazzatura: dei cuccioli di opossum e la loro mamma vengono tratti in salvo dai volontari

I protagonisti della storia che vi raccontiamo oggi, sono una mamma opossum e i suoi cuccioli. Qualcuno, brutalmente, aveva gettato in un cassonetto della spazzatura i poveri animali. Chiamati da una passante che aveva notato degli strani movimenti all’interno del bidone, gli operatori della “Hope For Paws” si sono precipitati sul posto.

Mamma opossum
Credit: Hope For Paws – Youtube

Davvero raccapricciante l’idea che nel mondo ci siano persone in grado di fare gesti come quello che raccontiamo in questa storia. Qualcuno, forse pensando che un opossum debba ricevere meno amore e rispetto di un cane o di un gatto, ne ha preso uno e lo ha gettato in un cassonetto della spazzatura.

Fortunatamente, una passante che si trovava lì per caso, ha notato qualcosa di strano che si muoveva all’interno del secchio e ha deciso di andare a fondo alla storia. Rovistando nel pattume, la donna ha notato questo esemplare di opossum adulto che, gravemente ferito, era stato gettato in mezzo alla spazzatura.

Mamma opossum
Credit: Hope For Paws – Youtube

Non essendo in grado di risolvere la questione da sola, il buon cuore della donna le ha consigliato di rivolgersi all’associazione animalista “Hope For Paws“.

Ricevuta la chiamata, JoAnn Wiltz, una delle volontarie dell’organizzazione, si è precipitata sul posto. Non aveva mai soccorso un opossum, ma doveva comunque fare qualcosa per aiutare quel povero animale.

Arrivata sul luogo, JoAnn ha provveduto subito a sollevare l’animale e a portarlo nel rifugio per dargli tutte le cure di cui aveva bisogno.

JoAnn scopre che si tratta di una mamma opossum

Per tutto il tempo, sia la passante che l’operatrice erano convinte che stessero aiutando un esemplare maschio di opossum. Quando però la Wiltz ha iniziato a visitare quella dolce palla di pelo, si rese conto che c’era qualcosa in più

Nel marsupio di quella cucciola erano ben nascosti dei cuccioli che, fino a quel momento, nessuno aveva notato. Presa dal panico, la donna è tornata immediatamente nel cassonetto, per controllare che non se ne fosse perso nessuno nel momento in cui l’aveva sollevata. Fortunatamente non era così. I piccoli erano tutti sani e salvi insieme alla loro mamma.

Mamma opossum
Credit: Hope For Paws – Youtube

Tornata nella struttura, ha continuato a fare tutti gli esami e a somministrare tutte le cure necessarie agli animaletti. Per fortuna i cuccioli stavano tutti bene. Mamma opossum, però, aveva delle bruttissime ferite ad un occhio, che difficilmente sarebbero guarite.

Pur non essendo più in pericolo di vita, la dolce mammina avrà costante bisogno di cure e ciò la costringerà a passare il resto della sua vita nel rifugio. Per quanto riguarda i suoi bambini, invece, appena saranno abbastanza grandi da cavarsela da soli, saranno rilasciati in natura.

Moglie chiede l'eutanasia per il gatto mentre il marito è in ospedale

Beagle vuole giocare con l'amico

René pitbull abbandonato da un ragazzino in canile con un biglietto

La storia di Koovi, il cane che ha perso la sua famiglia dopo la frana a Idukki

Cane piange nel rifugio: la storia di Schwabo e la separazione con Rocky

Il dolore di Fruitloops, per la separazione con il suo amico umano Michael Yost

La riunione di Brent con la sua amata cagnolina