La storia di Hadley

Il cane emaciato spezza i cuori dei suoi soccorritori: la storia raccontata dai suoi occhi

La storia di Hadley, la cagnolina trovata per strada in gravi condizioni e salvata dai volontari

Hadley è un cane randagio, arrivato nelle mani dei soccorritori dell’associazione Stray Rescue St. Louis, in gravi condizioni. I volontari hanno salvato il cucciolo emaciato e spaventato, il giorno del Ringraziamento, dopo la chiamata di un passante che li ha allertati di un cane talmente magro e debole, che non riusciva nemmeno a reggersi sulle sue zampe.

La storia di Hadley
Credit: Stray Rescue of St. Louis – Facebook

Una donna stava facendo la sua solita camminata quotidiana per il quartiere, quando un animale scheletrico ha attirato la sua attenzione. Di sicuro non era complicato capire che aveva bisogno di aiuto urgente. Così, ha deciso di prendere il telefono e di chiamare i volontari del posto.

La storia di Hadley
Credit: Stray Rescue of St. Louis – Facebook

Dopo il salvataggio, i ragazzi hanno scoperto che si trattava di una femmina ed hanno pubblicato le sue foto sui social network, con la speranza di trovare qualcuno di buon cuore disposto ad aiutarla.

La storia di Hadley
Credit: Stray Rescue of St. Louis – Facebook

Questo povero angelo ha bisogno delle tue preghiere. Abbiamo deciso di chiamarla Hadley. È troppo debole per lottare. È quasi morta di fame. Ci auguriamo di averla salvata in tempo e di riuscire a cambiare la sua situazione.

La riabilitazione di Hadley

This girl has broken our hearts. Just lifting her head up is completely exhausting for her. We'll feed her very slowly,…

Posted by Stray Rescue of St. Louis on Friday, November 27, 2020
Credit: Stray Rescue of St. Louis – Facebook

Hadley all’inizio non riusciva nemmeno ad alzare la testa. I soccorritori hanno dovuto darle da mangiare in piccole porzioni. Guardare il suo corpo e i suoi occhi, spezzava i loro cuori giorno dopo giorno. Il veterinario le aveva dato poche speranze di sopravvivenza, ma i volontari non avevano alcuna intenzione di mollare.

La cucciola non aveva soltanto bisogno di supporto medico, ma anche di supporto emotivo. Così, un tecnico veterinario di nome Emily, che lavora all’interno dell’associazione, ha deciso di portarla a casa con se e di occuparsi personalmente delle sue cure.

Hadley is heading home with our wonderful vet tech, Emily! She’ll be able to give her plenty of cuddles and the TLC she so desperately needs. We’ll continue to update you on her progress.

Posted by Stray Rescue of St. Louis on Sunday, November 29, 2020
Credit video: Stray Rescue of St. Louis – Facebook

Grazie al gesto meraviglioso di Emily, oggi Hadley ha trovato la forza per lottare ed è in via di guarigione. Davanti a lei ha una vita piena di amore e di felicità. Se non fosse stato per la donna, probabilmente si sarebbe lasciata andare e non ce l’avrebbe fatta.

Hadley ha nuova vita anche grazie al passante che non è rimasto indifferente davanti alla scena di un animale bisognoso. Se vedete un amico a quattro zampe che ha bisogno di aiuto, non esitate a chiamare qualcuno di competenza, che possa aiutarlo ad avere una vita migliore.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata