Il reparto maternità di Aron Jones

Il reparto maternità per le cagnoline che rischiano l’eutanasia: la meravigliosa idea di Aron Jones

La bellissima storia di Aron Jones, una volontaria che salva le cagnoline in dolce attesa dalla sopressione nei rifugi: le foto

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di una donna meravigliosa che merita di essere conosciuta in tutto il mondo. Il suo nome è Aron Jones. Non tutti sanno che molti rifugi nel mondo sono costretti a sopprimere i cani in gravidanza a causa della mancanza di fondi e spazio. Molti proprietari continuano a rifiutarsi di sterilizzare i propri animali domestici e questo incrementa gli abbandoni e il randagismo.

Il reparto maternità di Aron Jones
Credit: @ MAMCORescue / Facebook

Aron Jones dopo aver sentito le troppe storie di cagnoline incinte soppresse, ha deciso di fare qualcosa per cambiare le cose. Ha fondato l’associazione Moms and Mutts: Colorado Rescue for Pregnant and Nursing Dogs (MAMCO). Grazie ai suoi amici volontari, la donna dedica la sua vita a salvare tutte le future mamme a quattro zampe e dona loro un posto in cui poter dare alla luce i cuccioli e poi prendersene cura.

Aron Jones e il grande lavoro del suo staff

Dal 2017, ha salvato ben 8.200 cani. Ha uno staff di circa 18 persone e oltre 480 affidatari attivi. Quest’ultimi hanno il compito di prendersi cura delle mamme incinte e assisterle durante il parto. L’associazione si occupa anche dei cuccioli che hanno perso la loro mamma, che vengono spesso adottati dalle altre cagnoline che hanno appena partorito.

Il reparto maternità di Aron Jones
Credit: @ MAMCORescue / Facebook

Una volta che i piccolini sono cresciuti, i meravigliosi volontari si occupano anche della loro adozione.

L’ultimo periodo non è stato facile. Aron Jones ha raccontato che molte persone hanno adottato i cani durante la Pandemia, ma ora che la vita sta tornado alla normalità, si sono resi conto che non hanno tempo per loro ed hanno scelto di restituirli.

Il reparto maternità di Aron Jones
Credit: @ MAMCORescue / Facebook

Proprio per questo motivo, recentemente ha deciso di offrire un ulteriore aiuto alle famiglie. I cani, quando vengono adottati, sono già vaccinati, sterilizzati e registrati. L’associazione offre anche cibo di “transizione”.

Un servizio degno di ammirazione. Ciò che fanno questi volontari è incredibile e merita di essere conosciuto in tutto il mondo. Grazie a loro, mamma e cuccioli hanno una seconda possibilità di vita! È bello vedere che al mondo esistono persone con un cuore così grande! Noi abbiamo una sola cosa da dire: GRAZIE.

Ritrovato Panda, il cagnolino del cantante Lenier Mesa rubato in una clinica veterinaria

Ritrovato Panda, il cagnolino del cantante Lenier Mesa rubato in una clinica veterinaria

La clip virale di Pickles: la sua amica umana aveva messo il suo peluche nella lavatrice

La clip virale di Pickles: la sua amica umana aveva messo il suo peluche nella lavatrice

È morto Champ dopo 13 anni d'amore: addio al cane del Presidente Joe Biden

È morto Champ dopo 13 anni d'amore: addio al cane del Presidente Joe Biden

Cerca la donna che lo ha consolato dopo la morte del suo cane: il racconto di JP Groeninger

Cerca la donna che lo ha consolato dopo la morte del suo cane: il racconto di JP Groeninger

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

L'amicizia nata tra il cane Colton e il vitello Bucket: ora sono inseparabili

L'amicizia nata tra il cane Colton e il vitello Bucket: ora sono inseparabili

Grazie alla dolce Pickles, Sinclaire cambia idea sui cani di piccola taglia

Grazie alla dolce Pickles, Sinclaire cambia idea sui cani di piccola taglia