2 orsi salvati

L’agente è stato sospeso dal suo lavoro, per non aver ucciso i 2 orsi trovati nel giardino di un’abitazione

Uomo sospeso dal suo lavoro per essersi rifiutato di uccidere 2 orsi trovati in un'abitazione

Un episodio che ha dell’incredibile e che è diventato in fretta virale sul web, è stato pubblicato nei giorni scorsi. Un agente chiamato Bryce Casavant è stato sospeso dal suo lavoro per essersi rifiutato di uccidere 2 piccoli orsi, trovati nel giardino di un’abitazione in grave pericolo.

2 orsi salvati
CREDIT: YOUTUBE

Una vicenda drammatica, che ovviamente ha fatto molto discutere. L’uomo, alla fine, dopo molte polemiche è potuto tornare al suo lavoro.

Il terribile episodio è avvenuto in una giornata come le altre. I dipendenti dello Stato erano a lavoro ed erano nella caserma, a fare le solite cose.

Ad un certo punto però, hanno ricevuto una chiamata da parte di una donna che vive in quel quartiere, che li informava di avere due orsi nel giardino della casa. Erano piccoli ed indifesi, ma loro avevano comunque il terrore di avvicinarsi.

2 orsi salvati
CREDIT: YOUTUBE

È proprio a questo punto che Bryce ed un suo collega sono andati subito a vedere. Tuttavia, la scena che si sono trovati davanti è stata difficile da dimenticare.

I due animali erano piccoli e spaventati. Non riuscivano a trovare più la loro mamma e vederli in quello stato, ha spezzato i cuori di tutti. Gli ufficiali, però, non volevano affatto occuparsi di loro ed è per questo che hanno ordinato agli agenti di ucciderli.

La decisione dell’uomo per i 2 orsi

2 orsi salvati
CREDIT: YOUTUBE

Bryce non è affatto riuscito a fare una cosa del genere. Infatti ha detto subito ai suoi capi che non lo avrebbe fatto. È proprio a questo punto che quelle persone hanno deciso di sospenderlo dal suo lavoro.

L’uomo ha raccontato la sua triste esperienza sui social ed ovviamente è diventata in fretta virale. Migliaia di persone sono intervenute per difenderlo e per complimentarsi con per la sua decisione. Ecco il video della storia di seguito:

Alla fine, dopo tutta l’indignazione delle persone sul web, gli ufficiali hanno deciso di far tornare Bryce a lavoro, nonostante non avesse portato a termine un loro ordine.