La scomparsa della cagnolina Bella

La cagnolina Bella sopravvive per un mese in un deserto tra lupi e coyote

Bella si era allontanata durante un'escursione e i suoi proprietari non avevano idea di dove fosse finita

Uscire insieme al proprio amico a quattro zampe per fare delle avventurose escursioni immersi nella natura, è una delle cose più emozionanti che possano esserci per un proprietario, Ma bisogna anche stare molto attenti, perché il pericolo è sempre dietro l’angolo. Ne sanno qualcosa Betsy e Jim Chaffin, una coppia di anziani proprietaria di una meravigliosa cagnolina bianca di nome Bella.

La scomparsa della cagnolina Bella
Credit: Aspen Times

La famiglia Chaffin aveva deciso di fare una lunga escursione nei pressi del deserto Maroon Bells-Snowmass. Il percorso prevedeva di attraversare e visitare la suggestiva White River National Forest. Betsy e Jim erano davvero felici di aver portato con loro la cagnolina, ma non potevano immaginare quello che stava per accadere.

Bella si è allontanata di qualche decina di metri insieme agli altri cuccioli degli altri escursionisti. Quando questi cani sono tornati in gruppo, la cagnolina era scomparsa. Forse si era allontanata un po’ troppo e non era riuscita a ritrovare la strada per tornare indietro.

Disperati, Jim e Betsy hanno iniziato immediatamente ad urlare il suo nome e a cercarla ovunque. Quelle urla, però, non hanno portato a nessun risultato.

Quando era arrivato il tramonto, della cagnolina ancora nessuna traccia. Il che ha portato i Chaffin ad arrendersi temporaneamente e a tornare a casa.

Fin dal giorno dopo, i due hanno iniziato una disperata ricerca che si è allargata anche su internet. Hanno stampato dei volantini, hanno pubblicato delle sue foto su Facebook ed hanno addirittura seminato cibo e acqua lungo tutto il percorso che avevano calpestato nella foresta durante l’escursione.

Il ritrovamento di Bella

La scomparsa della cagnolina Bella
Credit: Aspen Times

Betsy e Jim erano preoccupati anche perché quella zona era popolata da lupi e coyote. Animali che potevano essere molto pericolosi per la loro cucciola.

Trascorso un mese dalla scomparsa di Bella, ancora non c’era nessuno che sapesse qualcosa di lei o di dove si trovasse. Solo una coppia aveva notato una cagnolina bianca che beveva in un ruscello, ma era fuggita nel momento in cui i due avevano provato ad avvicinarla.

La scomparsa della cagnolina Bella
Credit: Aspen Times

Qualche giorno dopo, quando ormai tutte le speranze erano svanite, un uomo ha chiamato i Chaffin dicendo che aveva catturato Bella e che la custodiva in sicurezza.

Un vero sospiro di sollievo per Betsy e Jim, che da oggi in poi staranno molto più attenti alla loro amata amica a quattro zampe.

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Dopo la perdita dei suoi cuccioli, mamma tigre adotta dei maialini

Dopo la perdita dei suoi cuccioli, mamma tigre adotta dei maialini

Rabbia a Fucecchio: dodici cuccioli abbandonati in delle scatole sigillate

Rabbia a Fucecchio: dodici cuccioli abbandonati in delle scatole sigillate

Telecamere di sicurezza registrano il comportamento di un veterinario con un cane ricoverato

Telecamere di sicurezza registrano il comportamento di un veterinario con un cane ricoverato

Il parto di un riccio

Il parto di un riccio

La storia di Titus e Lewis

La storia di Titus e Lewis

Per amore di Maya

Per amore di Maya