La nuova vita del cane Zorro

La nuova vita del cane Zorro: salvato dalle mani di un proprietario che lo picchiava perché era troppo vivace

Zorro era troppo vivace, così lo picchiava ogni volta che lo riteneva necessario: l'intervento dei volontari

Il cagnolino della storia di oggi si chiama Zorro e oggi ha una nuova vita grazie a degli angeli meravigliosi che sono intervenuti in suo aiuto. La sua storia è iniziata lo scorso 2020, quando il povero cucciolo si è ritrovato a vivere con una persona che lo maltrattava per via del suo carattere “troppo vivace“.

La nuova vita del cane Zorro

Il suo ex proprietario, colui che avrebbe dovuto amarlo e proteggerlo per il resto della sua vita, lo picchiava ogni volta che lo riteneva necessario. Fortunatamente, la situazione è arrivata all’attenzione dei volontari della LAV di Firenze, che sono subito intervenuti ed hanno tolto Zorro dalle mani di quel mostro.

La nuova vita del cane Zorro

Grazie a queste meravigliose persone, questo amico a quattro zampe oggi vive in una casa che può definire davvero amorevole, con una famiglia che si prende quotidianamente cura di lui. È un cane dolcissimo, che nonostante tutto quello che è stato costretto a subire, ha ancora fiducia nel genere umano.

La nuova vita del cane Zorro

A raccontare la sua storia sui social network sono stati proprio i volontari della Lav di Firenze. Attraverso la pubblicazione di un post su Facebook, hanno scritto:

Abbiamo conosciuto Zorro nel 2020. I nostri volontari di LAV Firenze vengono contattati per una situazione di maltrattamento. La persona che si prendeva cura di lui non lo portava fuori e lo puniva con forza per calmare la sua vivacità. Così, i nostri volontari sono riusciti a farsi affidare Zorro, che oggi vive con una nuova famiglia ed ha iniziato una seconda vita. Quella di Zorro è una storia a lieto fine, cancellare il segno dei maltrattamenti e restituire dignità agli animali è possibile.

Abbiamo conosciuto Zorro nel 2020: i nostri volontari di LAV Firenze vennero contattati per una situazione di…

Posted by LAV on Monday, April 26, 2021

Non rimanete indifferenti davanti a situazioni come quella di questo cane. Abbiate sempre il coraggio di denunciare, così che persone meravigliose come questi volontari, possano intervenire per cambiare la vita dei nostri amici a quattro zampe.