La trasformazione del cane Rocko

La rinascita del cane Rocko, trovato in condizioni inimmaginabili

Il cane Rocko è stato trovato in pessime condizioni dai volontari: la famiglia lo ha abbandonato perché era diventato un peso

Questa è la storia del cane Rocko, trovato in condizioni inimmaginabili. Aveva gli occhi pieni di pus, una grave parassitosi e lividi sulla maggior parte del suo povero e debole corpo.

La trasformazione del cane Rocko
Credit: Rescue Dogs Rock NYC – Facebook

Fortunatamente, il dolce amico a quattro zampe è stato portato al rifugio Rescue Dog Rock di New York city dai volontari, che sin da subito si sono presi cura di lui.

Purtroppo Rocko non era un randagio, come i ragazzi avevano inizialmente pensato. Aveva una casa e una famiglia, era stato adottato da cucciolo. Poi sono trascorsi gli anni ed ha iniziato ad invecchiare. E quando è diventato un peso troppo grande, hanno ben pensato di abbandonarlo.

Persone senza un cuore, in grado di convivere con un peso del genere e senza preoccuparsi di che fine possa aver fatto quell’amico a quattro zampe che ha vissuto con loro per tutta la vita.

La trasformazione del cane Rocko
Credit: Rescue Dogs Rock NYC – Facebook

Rocko è il suo vero nome ed è così che è stato trattato dopo anni al servizio della sua famiglia. Come potete vedere da queste immagini, non sono stati affatto gentili con lui. Il cane soffre molto ed ha urgente bisogno di cure mediche, dato che ha avuto anche un attacco epilettico.

Faremo del nostro meglio per dare a questo cane qualsiasi possibilità di sopravvivenza, dandogli tutte le cure mediche di cui ha bisogno. Non sappiamo molto della sua ex famiglia.

La trasformazione di Rocko

Grazie alla sua voglia di vivere e alla sua forza di volontà, Rocko ha risposto bene a tutte le cure e oggi è un cane completamente diverso. Non solo, la sua storia commosso web e sono arrivate già decine di richieste di adozione.

La trasformazione del cane Rocko
Credit: Rescue Dogs Rock NYC – Facebook

Dalle foto si può vedere che oggi sta bene, non ha più il pus negli occhi e finalmente è tornato a scodinzolare felice. In un altro post, i volontari hanno scritto:

Si, è Rocko. Riuscite a credere che sia lo stesso cane che abbiamo salvato un mese fa? L’assistenza medica di esperti, il ricovero in pronto soccorso, la chirurgia addominale, migliaia di dollari spesi per le cure mediche, lo hanno trasformato nel cane che vedete oggi. Crediamo che sia molto più giovane di quanto pensassimo. Lui è a New York ed è pronto per iniziare la sua nuova vita con TE!