La storia di Carlton

La storia del gatto Carlton: si è presentato davanti alla finestra della persona giusta

Carlton aveva bisogno di cure e amore, così ha pensato di bussare alla finestra di una bambina speciale: la bellissima storia

La storia del gatto Carlton ha fatto il giro del mondo grazie ai social network e dopo averla letta, non vi sarà difficile capire il perché. Il dolce micio si è presentato davanti alla finestra di una bambina di Brooklyn, New York (Stati Uniti).

La storia di Carlton

Quando la piccola ha visto quell’animale alla sua finestra, guidata dalla sua dolcezza e dalla bontà d’animo che solo un bimbo è in grado di mostrare, ha subito cercato di fare amicizia con lui. Ha iniziato a dargli del cibo di nascosto e ad accarezzarlo. Carlton ha continuato a tornare da lei ogni giorno, finché i genitori della piccola non hanno notato la sua presenza.

Colpiti da quello che loro bambina faceva per quell’amico a quattro zampe, hanno deciso di fare qualcosa per aiutarlo. Sono riusciti ad attirarlo in casa e poi hanno subito chiesto aiuto all’associazione del posto. Era ferito ed aveva bisogno di aiuto.

I soccorritori della Little Wanderers NYC hanno subito accettato di accogliere il micio e di fornirgli tutte le cure di cui aveva bisogno.

Era ferito e aveva un grande taglio dietro l’orecchio, che aveva bisogno di punti.

Dopo una visita veterinaria, i volontari hanno constato che aveva circa 5 anni e che era positivo al FIV (Virus dell’Immunodeficienza Felina).

La storia di Carlton

Le sue foto e la sua storia si sono diffuse sul web, attirando l’attenzione di una volontaria di nome Carianne. Quest’ultima ha subito contattato il rifugio e si è offerta di prendersi cura del gatto.

Tutti i centri di soccorso in questo momento sono pieni di gatti e gattini a causa della stagione dei cuccioli e anche della popolazione esagerata che si è diffusa dall’anno scorso. Così ho pensato di prendermi cura di quel gatto, perché aveva bisogno di mirate attenzioni.

La nuova vita del gatto Carlton

Quando Carlton è arrivato nella sua nuova casa adottiva, era timido e un po’ timoroso, ma ha presto fatto uscire la sua personalità con i suoi nuovi umani.

Una gran parte dei suoi capelli era arruffata e la ferita sull’orecchio aveva bisogno di essere pulita intorno alle suture. Gli mancano molti denti, ma adorava il cibo che gli ho dato. È stato facile guadagnarmi la sua fiducia perché ama davvero le persone. È così dolce.

La storia di Carlton

Subito dopo averlo spazzolato un po’, faceva le fusa. Ora, gli piace davvero mettere tutto il suo corpo sulle mie ginocchia.

Oggi Carlton si è ripreso completamente grazie alle cure della madre adottiva e all’aiuto della Little Wanderers NYC. Ora il dolce felino è pronto per trovare la sua casa per sempre.

Strani cuccioli da salvare

Strani cuccioli da salvare

Cagnolina piange disperata per 9 giorni nel luogo dove il proprietario l'ha abbandonata (VIDEO)

Cagnolina piange disperata per 9 giorni nel luogo dove il proprietario l'ha abbandonata (VIDEO)

La storia del gattino Cheeto, raccolto per strada da un uomo dal cuore grande

La storia del gattino Cheeto, raccolto per strada da un uomo dal cuore grande

Il noto attore Jeremy Piven ha condiviso il suo dolore sui social, dopo la perdita del suo bulldog

Il noto attore Jeremy Piven ha condiviso il suo dolore sui social, dopo la perdita del suo bulldog

Quanti cani vedi nell'immagine? La risposta riflette la tua età mentale

Quanti cani vedi nell'immagine? La risposta riflette la tua età mentale

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Moose, il cane apicoltore che ha fatto innamorare il web

Moose, il cane apicoltore che ha fatto innamorare il web