Il salvataggio di Calli

La storia della cagnolina Calli: salva grazie ad un gesto ammirevole

Il salvataggio di Calli, una cagnolina rimasta incastrata con la testa in un secchio

La cucciola randagia protagonista della storia che vi raccontiamo oggi, si chiama Calli ed è stata salvata dalla strada, in condizioni molto spiacevoli. Con l’aumento delle temperature in molte parti degli Stati Uniti, gli animali randagi si ritrovano a dover combattere il caldo e la sete e a dover cercare un riparo.

Il salvataggio di Calli
Credit: Dallas Dog – Rescue.Rehab.Reform / Facebook

Tutto è iniziato quando, un giorno, il proprietario di una casa ha sentito un po’ di trambusto provenire dall’esterno. Così ha deciso di uscire e di capire cosa stesse accadendo. Non appena però ha aperto le porta dell’abitazione, quella persona si è ritrovata a guardare una scena molto triste. Un cucciolo randagio magro, sporco e pieno di pulci, era rimasto incastrato con la testa in un secchio.

Il buon samaritano è subito intervenuto per aiutarlo e per liberarlo dal secchio. Non appena libero, però, l’animale ha iniziato a correre spaventato. Sbatteva ad ogni lato della casa e non aveva nemmeno la forza per reggersi in piedi.

Il salvataggio di Calli
Credit: Dallas Dog – Rescue.Rehab.Reform / Facebook

Così, il proprietario della casa lo ha preso in braccio e l’ho a messo in un posticino all’ombra. Poi, ha cercato su Internet il numero dell’associazione locale e segnalato la situazione del cucciolo ai volontari.

Grazie al suo gesto, il povero animale è stato portato in una clinica veterinaria, dove ha ricevuto tutte le cure di cui aveva bisogno.

La nuova vita di Calli

Dopo il salvataggio, i ragazzi hanno scoperto che era una femmina ed hanno deciso di chiamarla Calli. Oggi si sta riprendendo e non appena sarà pronta, il rifugio si occuperà di cercarle una famiglia.

Il salvataggio di Calli
Credit: Dallas Dog – Rescue.Rehab.Reform / Facebook

Questa storia ci lascia un insegnamento molto importante. Il proprietario di quell’abitazione ha fatto un gesto che non gli è costato nulla, una semplice chiamata a chi di competenza. E grazie a quella chiamata, oggi una cucciola randagia ha una seconda possibilità di vita. Che sarebbe successo se quel residente avesse ignorato quel cane o lo avesse cacciato via dalla sua proprietà?

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Santa Petronilla, sacco pieno di giocattoli gettato per strada: dentro anche 4 gattini

Santa Petronilla, sacco pieno di giocattoli gettato per strada: dentro anche 4 gattini

Abbandonato dal suo proprietario, Ninook ha trovato una nuova casa in sole 24 ore

Abbandonato dal suo proprietario, Ninook ha trovato una nuova casa in sole 24 ore

Telecamere riprendono il furto di di una donna di cibo per cani bisognosi

Telecamere riprendono il furto di di una donna di cibo per cani bisognosi

Insegue un gatto ma rimane bloccato su un albero: il salvataggio di Baby

Insegue un gatto ma rimane bloccato su un albero: il salvataggio di Baby

Cucciolo accompagna il proprietario incosciente

Cucciolo accompagna il proprietario incosciente