La storia della cagnolina Khaleesi

La storia della cagnolina Khaleesi: abbandonata quando aveva solo 5 mesi

Quando Khaleesi è stata trovata, era così emaciata che le sue costole si vedevano ad occhio nudo: ecco la sua storia e come sta oggi

La storia della cagnolina Khaleesi ha suscitato molta rabbia sul web, ma per fortuna, qualcuno è intervenuto affinché le cose cambiassero. Quando la cucciola è stata trovata, era così emaciata che le sue costole erano visibili ad occhio nudo e non riusciva a sostenere il peso del suo corpo.

La storia della cagnolina Khaleesi
Credit: Mutty Paws Rescue – Facebook

I volontari dell’associazione Mutty Paws Rescue sono intervenuti dopo l’allarme lanciato da alcuni passanti ed hanno portato l’animale nel loro rifugio, per garantirle tutte le cure di cui aveva bisogno.

Purtroppo, Khaleesi ha ancora molta strada davanti a se da fare, ma ogni giorno mostra dei piccoli miglioramenti e può contare sul sostegno degli amanti di animali di tutto il mondo.

Arrestati i responsabili dell’abbandono di Khaleesi

La storia della cagnolina Khaleesi
Credit: Mutty Paws Rescue – Facebook

Quando la cagnolina è stata trovata, i volontari credevano che fosse un cane anziano. Lo pensavano per via del suo aspetto terribilmente trasandato e sporco. Invece, il veterinario li ha informati che aveva circa un anno. Era una cucciola.

È rimasta ricoverata in terapia intensiva per più di una settimana, sottoposta quotidianamente alla somministrazione di medicinali ed all’alimentazione per via endovenosa. Oggi ha a malapena guadagnato peso, ma ogni giorno fa dei piccoli passi avanti verso la guarigione.

I volontari hanno anche richiesto l’intervento delle autorità. dopo una lunga indagine degli stessi agenti, si è risaliti ad una donna di nome Ashley Howard. Quest’ultima aveva abbandonato la cagnolina per strada dopo soli 5 mesi dalla nascita.

Non solo, esaminando più a fondo la questione e facendo una perquisizione a casa della donna, hanno trovato altri 3 cani nelle stesse condizioni di Khaleesi. 2 appartenevano ad Ashley e il terzo al suo fidanzato Charles Koon.

Gli investigatori hanno sequestrato tutti gli animali e li hanno affidati ad una clinica veterinaria. Poi hanno arrestato la coppia e l’hanno denunciata per crudeltà nei confronti degli animali.

Una nuova famiglia per la cagnolina

La storia della cagnolina Khaleesi
Credit: Mutty Paws Rescue – Facebook

Un’amorevole famiglia affidataria si è fatta avanti per ospitare Khaleesi durante la riabilitazione. Oggi la cucciola ha un fratello peloso con cui gioca tutto il giorno e due meravigliosi genitori umani che si danno il cambio e che organizzano le proprie giornate, affinché lei non rimanga mai da sola.