Il salvataggio di Aslan

La storia di Aslan, il gatto che bussa alla porta in cerca di aiuto

Aveva un disperato bisogno di cure e, alla vista di quella casa, Aslan ha implorato aiuto

La commovente storia di oggi racconta di un povero gatto randagio di nome Aslan. Tutto è cominciato quando una donna di nome Jaelle ha trovato un gatto dal pelo arancione nel suo cortile. Il povero felino grattava alla sua porta, come se volesse implorarla di farlo entrare. Essendo una volontaria animalista, la donna non ha esitato ad aprire la porta e a farlo entrare.

Il salvataggio di Aslan
Credit: FACEBOOK/ ONE CAT AT A TIME

Non lo avevo mai visto in giro nel quartiere. Stava morendo di fame, era completamente sporco e, all’apparenza, sembrava essere malato. Ho preso subito il telefono e ho chiamato i miei colleghi volontari dell’One Cat At a Time, per chiedere loro aiuto.

Il nostro centro è specializzato nel salvataggio di gatti e, come prima cosa, abbiamo cercato di trovare il suo umano. Purtroppo Aslan non aveva il microchip. Siamo stati noi a scegliere questo nome per lui.

Il salvataggio di Aslan
Credit: FACEBOOK/ ONE CAT AT A TIME

Jaelle ha continuato il suo racconto spiegando che le condizioni del gatto facevano pensare che si trovasse in strada da solo da molto tempo. Secondo il veterinario aveva circa 7 anni. Per diversi giorni è rimasto ricoverato in clinica e, dopo gli esami, il medico ha individuato tutti i suoi problemi di salute. Era ricoperto di pulci, aveva molte cicatrici sul corpo, problemi dentali, il suo pelo era rovinato, soffriva di infezioni alle vie respiratorie ed era affetto da FIW (Virus dell’immunodeficienza felina).

Le cure e il recupero di Aslan

Mise à jour Aslan!C'est avec le coeur lourd qu'on fait la publication ce soir.Aslan, 6-7 ansUn amour de chat qui a déjà eu une famille il va de soit, il est tellement gentil et reconnaissant d'être au chaud. Il a tellement enduré et que juste le regarder et les larmes montent aux yeux. Le positif dans tout ça est que plusieurs personnes ont cru qu'il méritait de vivre et de recevoir les soins. Ça fait tellement chaud au coeur Aslan a eu sa chirurgie dentaire, sa bouche était dans un état épouvantable. Il souffrait vraiment beaucoup et il y avait infection. Il lui reste 3 dents :( Aslan a le sida félin donc sa convalescence sera plus longue :( Il a eu un bilan gériatrique et son taux de glucose était de 19.5. C'est extrêmement élevé donc on a accepté de faire un autre test ( fructosamine).Aslan a le diabète et il aura besoin d'injections à l'insuline. Il a une santé hypothéquée :( Plusieurs diront qu'il devrait se faire euthanasier, qu'il est trop malade. Nous ne sommes pas d'accord et nous croyons qu' il mérite de vivre, d'avoir la vie qu'il aurait dû avoir il y a des années. On a décidé de lui offrir et plusieurs d'entre vous, avez permis à Aslan d'avoir les soins qu'il avait besoin. Nous allons devoir s'équiper pour son diabète. Nous attendons l'estimé et nous allons avoir besoin de dons. ( monétaire ou des bandelettes).Aslan a vraiment de la chance puisque sa famille d'accueil est géniale et ira rencontrer la clinique pour recevoir la formation afin de lui administrer les soins pour son diabète.La facture est montée à 1399$ et nous avions eu 1450$.Mercii beaucoup d'avoir cru en lui ❤ et de nous faire confiance comme toujours

Posted by Un chat à la fois / One cat at a time on Wednesday, February 27, 2019
Credit video: Un chat à la fois / One cat at a time – Facebook

Nonostante le sue condizioni fossero critiche, il dolce felino si è mostrato grato verso quelle persone e si è lasciato aiutare. Faceva le fusa mentre veniva curato.

Dopo molti giorni di bagni medicali e cure antibiotiche, il gatto ha iniziato a guarire a poco a poco. I volontari hanno deciso di chiamarlo Aslan, come il leone de “Le Cronache di Narnia“.

Il salvataggio di Aslan
Credit: FACEBOOK/ ONE CAT AT A TIME

Dopo il periodo riabilitazione nella clinica veterinaria, Aslan era pronto per essere dimesso e Jaelle lo ha accolto a casa sua, continuando a garantirgli le cure di cui aveva ancora bisogno. A dare una mano alla splendida donna, c’era anche il gatto di casa. Quando Cleo ha visto Aslan lo ha preso sotto la sua ala protettrice e gli ha tenuto compagnia dopo ogni intervento agli occhi e ai denti.

Non avevo intenzione di adottare un altro gatto, ma quando ho visto il suo rapporto con Cleo, ho capito che non avrei mai potuto separarli.

Budi il piccolo orango cresciuto in una gabbia per galline è finalmente libero

Budi il piccolo orango cresciuto in una gabbia per galline è finalmente libero

Ragazzo di 12 anni trovato senza vita insieme al suo cane: un incendio ha distrutto tutto il quartiere

Ragazzo di 12 anni trovato senza vita insieme al suo cane: un incendio ha distrutto tutto il quartiere

Caduta in un pozzo di dieci metri, è sopravvissuta grazie all'acqua piovana e alla sua sorella pelosa

Caduta in un pozzo di dieci metri, è sopravvissuta grazie all'acqua piovana e alla sua sorella pelosa

"Allungava la zampa sul vetro come a voler implorare le persone che gli passavano davanti, poi un giorno..."

"Allungava la zampa sul vetro come a voler implorare le persone che gli passavano davanti, poi un giorno..."

Il nido di opilionidi

Il nido di opilionidi

L'arrivo di Ollie da Ken, il soldato che l'ha salvato dalla strada in Iraq

L'arrivo di Ollie da Ken, il soldato che l'ha salvato dalla strada in Iraq

Un uomo fotografa la crescita del suo cane in time lapse e internet impazzisce per lui

Un uomo fotografa la crescita del suo cane in time lapse e internet impazzisce per lui