La storia della povera Caramela

La storia di Caramela, abbandonata dal suo proprietario prima dell’amputazione della zampa

"Non voglio un cane con tre zampe", così è stata abbandonata la povera Caramela dalla persona più importante della sua vita

La protagonista della storia che vi raccontiamo oggi è una cagnolina di nome Caramela. A diffondere quanto accaduto sul web, è stata la nota attivista per i diritti degli animali Luisa Mell.

La storia della povera Caramela
Credit: Luisa Mell

Caramela è stata rifiutata da colui che avrebbe dovuto essere il suo proprietario e che avrebbe dovuto amarla e proteggerla per tutta la sua vita. Le sue condizioni di salute sono purtroppo peggiorate e la cagnolina aveva bisogno dell’amputazione di una zampa posteriore.

L’uomo non aveva alcuna intenzione di affrontare le spese veterinarie, ne tanto meno voleva un cane senza una zampa. Così ha fatto la scelta più codarda e incomprensibile che possa essere fatta: ha abbandonato la sua amica a quattro zampe, senza preoccuparsi di ciò che il futuro le avrebbe riservato.

La storia della povera Caramela
Credit: Luisa Mell

Fortunatamente, Luisa Mell, che da tutta la vita combatte per salvare gli animali e donare loro una seconda possibilità di vita, ha accolto Caramela a braccia aperte.

Il dolore di quel rifiuto è ancora impresso sul muso della dolce cucciola, ma ha ritrovato quell’amore che tanto le mancava, grazie a tutti i volontari che oggi si prendono cura di lei.

Nei suoi occhi si vede la tristezza di chi è stato abbandonato e la speranza di chi crede ancora nell’amore.

Caramela cerca casa

L’attivista ha vluto pubblicare le foto dolcissime di questa cagnolina e raccontare la sua storia sul web, per sensibilizzare le persone verso l’abbandono e verso i cane “diversi”. Perché un cane con tre zampe è in grado di regalare lo stesso amore di un cane con quattro zampe!

La storia della povera Caramela
Credit: Luisa Mell

Caramela si trova nelle amorevoli mani di Luisa Mell e cerca una casa e delle persone disposte ad amarla per tutta la vita.

Purtroppo vive a San Paolo, ma noi speriamo comunque di arrivare a qualcuno vicino a lei e di entrare nel suo cuore.