La nuova vita di Luna e i suoi 6 cuccioli

La storia di Luna: abbandonata nel deserto a pochi giorni dal parto

Gli ex proprietari di Luna l'hanno abbandonata nel deserto poco prima del suo parto: il suo istinto materno ha salvato lei e i suoi cuccioli

Non è chiaro quale sia stato il motivo che abbia spinto una o più persone ad abbandonare la povera Luna in mezzo al deserto, quando mancava davvero poco al suo parto. Fatto sta che questa cucciola ha lottato contro il caldo, il freddo, la fame e la sete, soltanto per salvare i suoi bambini. Per fortuna si è imbattuta anche in persone gentili che l’hanno aiutata.

La nuova vita di Luna e i suoi 6 cuccioli

Non solo la cucciola doveva lottare con tutte le difficoltà che il deserto arido poteva causare, ma nel frattempo era anche in preda ai dolori di un parto imminente.

Dopo essere stata abbandonata, ha camminato per giorni in cerca di qualcuno che potesse aiutarla. Per fortuna, quando è arrivata in un asilo nido, ha trovato esattamente ciò che stava cercando.

Alcuni residenti della zona l’hanno accudita per un po’ e poi hanno anche chiamati i volontari della Hope for Paws. Loro avrebbero saputo perfettamente cosa fare per lei e per i suoi bambini.

Il personale del rifugio ha guidato per oltre tre ore pur di raggiungere il giaciglio in cui Luna aveva dato alla luce i suoi 6 cuccioli. Dopo averla accarezzata e tranquillizzata, hanno caricato in auto lei e i piccoli e li hanno portati tutti nella loro struttura.

Luna e i suoi cuccioli hanno un’altra possibilità

La nuova vita di Luna e i suoi 6 cuccioli

La voglia di vivere e l’incredibile istinto di protezione materno di Luna ha colpito così tanto i volontari, da spingerli ad impegnarsi al massimo pur di salvarli e aiutarli.

Luna aveva una grave infezione agli occhi, che il veterinario ha iniziato a curare giusto in tempo. I cuccioli, grazie alla loro mamma, stavano piuttosto bene. Erano solo un po’ deboli, ma con qualche giorno di riposo, sono tornati presto in forze.

La nuova vita di Luna e i suoi 6 cuccioli

Sicuramente ci vorrà del tempo prima che tutti i cagnolini siano guariti. Le ferite più gravi, sono quelle dell’anima ovviamente. Ma la cagnetta ha già dimostrato di essere disposta ad aprire di nuovo il suo cuore a qualcuno. A patto che non venga più trattata male o abbandonata.

Non appena saranno pronti, sia i cuccioli che loro mamma troveranno una casa confortevole e delle famiglie amorevoli disposte ad adottarli per sempre.