La storia del cane sordo Patriot

La storia di Patriot, il cucciolo sordo che impara la lingue dei segni

Pur di aiutarlo a trovare una famiglia, la volontaria Cassie ha insegnato a Patriot la lingua dei segni: la speranza del cagnolino sordo

Vi abbiamo raccontato centinaia di storie di cagnolini davvero speciali, ma a volte ne capitano alcuni che sembrano avere qualcosa in più. Una magia interiore particolare che inevitabilmente conquista i cuori di tutti. Questo è proprio il caso del protagonista della vicenda di oggi, il bellissimo e dolcissimo Patriot.

La storia del cane sordo Patriot

Questo cagnolone meraviglioso, è stato salvato dalle strade di Toledo, in Ohio, Stati Uniti D’America, qualche tempo fa. I volontari del Lucas County Canine Care and Control Shelter, da allora si sono presi cura di lui nel migliore dei modi.

Lo hanno fatto soprattutto perché lui, purtroppo, ha bisogni speciali. Infatti, è completamente sordo.

Il team di veterinari non ha trovato una spiegazione alla sua condizione, tuttavia credono fermamente che sia nato già senza l’udito.

Nonostante tutte le difficoltà, il pitbull non ha mai mostrato segni di aggressività o di disabilità particolari. Anzi, affronta le giornate con una gioia che raramente si vede anche nei cani cosiddetti “normali”.

Tuttavia, le famiglie che entrano nel rifugio, in cerca di un cucciolo da adottare, sembra che chiudano gli occhi quando passano davanti al suo box. Apprezzano il suo sorriso, ma quando vengono a sapere della sua sordità, proseguono dritto.

L’idea di Cassie per migliorare la vita di Patriot

La storia del cane sordo Patriot

Essendo diventato una vera e propria star del rifugio, Patriot ha spinto tutto il personale a fare uno sforzo in più per aiutarlo.

In particolare, la volontaria Cassie, esperta specializzata nei comportamenti dei cani, ha iniziato con il cucciolone un lavoro di addestramento che dovrebbe insegnargli una specie di lingua dei segni per cani.

In pochissimo tempo Patriot ha già imparato molti dei segnali base e sembra proprio che non voglia smettere di impararne sempre di nuovi.

Così come tutti i cuccioli abbandonati o salvati dalle strade, anche lui merita una seconda possibilità ed una famiglia gentile che lo ami, proprio come lui è disposto ad amare.

La storia del cane sordo Patriot

Oltre che una compagnia fondamentale, il cucciolo è pronto ad insegnare al mondo che, nonostante le difficoltà, c’è sempre un buon motivo per amare la vita.

Tutti si augurano che presto Patriot possa trovare il suo posto felice nel mondo. Un luogo e delle persone in cui e con cui la sua personalità possa esplodere finalmente nella meraviglia che è.