Rudolph

La storia di Rudolph: il cane anziano salvato dalla strada

Si era ritirato in un campo per trascorrere i suoi ultimi anni da solo: la "Hope For Paws" ha donato a Rudolph una seconda opportunità di vita

Il protagonista della storia che vi raccontiamo oggi, è Rudolph. L’anziano cane aveva vissuto un’intera vita vagando per le strade da solo. Ormai rassegnato, il cucciolo decise di ritirarsi in un campo per vivere quel poco che gli restava in solitudine e tranquillità. L’intervento dei volontari, però, gli ha donato speranza.

Rudolph
Credit: Hope For Paws – Youtube

Quando i volontari della “Hope For Paws” hanno ricevuto la chiamata, non hanno esitato e si sono diretti subito sul luogo che gli era stato segnalato. Rudolph si era ritirato, in estrema solitudine, su un vasto prato per trascorrere l’ultima parte di una vita abbastanza turbolenta e triste.

Ai soccorritori, vedendo le numerose cicatrici che il cane aveva sul viso, fu subito chiaro che la sua vita non era stata affatto semplice. Decisero così di intervenire in suo aiuto e donargli un’altra opportunità di vita, nonostante fosse molto anziano.

Rudolph
Credit: Hope For Paws – Youtube

Non sapendo come potesse reagire, gli operatori gli si avvicinarono con molta cautela. Con l’aiuto di un collare riuscirono ad agganciarlo e, come era prevedibile, Rudolph reagì in modo brusco. Nel tentativo di liberarsi, il dolce cagnolone si morse anche la lingua, provocandosi una leggera ferita.

Non aveva mai indossato un collare, così come non erano state molte le volte in cui aveva avuto a che fare con gli umani. Tutto questo rese comprensibile la sua reazione e il suo tentativo di fuga.

Nel giro di pochi minuti, però, Rudolph constatò le buone intenzioni dei suoi salvatori e si calmò. I soccorritori riuscirono quindi a prenderlo con loro e a portarlo al sicuro nel loro rifugio.

L’adozione di Rudolph

Dopo averlo curato, nutrito e rimesso in sesto, per gli operatori della Hope For Paws era arrivato il momento di impegnarsi a trovare una famiglia al dolce cagnolino.

L’operazione non era affatto semplice. Infatti, è noto che la maggior parte delle persone si tira sempre indietro quando viene a sapere che si tratta di un cane anziano. Ed è proprio quello che capitò a Rudolph. Per diversi giorni, i volontari cercarono una mamma adottiva per il cucciolo, senza però riuscirci.

Rudolph
Credit: Hope For Paws – Youtube

Le speranze sembravano ormai spente, finché un bel giorno, l’associazione venne contattata da una donna che, vedendo le foto di Rudolph, se ne innamorò immediatamente. Dopo aver valutato le sue intenzioni, gli operatori decisero che quella era la persona giusta.

Purtroppo, è recente la notizia della morte di vecchiaia del povero Rudolph. Quello che ci rincuora, però, è che l’amorevole cane abbia trascorso i suoi ultimi anni di vita, circondato dall’amore di persone che gli hanno voluto bene fino all’ultimo istante.

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Poly la cagnolina cieca abbandonata su una panchina

Muneca, la cagnolina anziana

Leia, la cagnolina aspetta davanti alla porta il papà che torna dall'ospedale

Gettata per strada perché incinta: la storia di Missy

Cane implora il padrone di non abbandonarla con i suoi cuccioli

Stava morendo di freddo: il salvataggio della cucciola River