La storia del cagnolino Kona

“Li ho portati a casa, avevano perso la loro mamma, sicura della reazione del mio cane. Ma invece è stata diversa da ogni aspettativa…”

Kona, la mamma speciale che si prende cura di due gattini rimasti orfani: il dolce video pubblicato su Instagram

Kona è un’adorabile cagnolina che si prende cura di alcuni gattini orfani, proprio come una vera mamma. Tutto è iniziato circa un mese fa, quando i due felini, di età compresa tra le 10 e le 12 settimane, sono stati trovati nel cortile di una casa di New York.

La storia del cagnolino Kona
Credit: INSTAGRAM / SHIBUYAROLLCALL

I gattini erano così piccoli e timidi, che non si lasciavano avvicinare dagli esseri umani. Dopo la segnalazione, i volontari hanno dovuto usare delle trappole. Era l’unico modo per portarli in salvo e dopo molti sforzi, sono finalmente riusciti a catturarli e a condurli al rifugio del posto.

Una volontaria di nome Asa, quando è venuta a conoscenza dell’intervento dei suoi colleghi e della storia dei due gattini orfani, si è offerta di aiutarli personalmente. Erano troppo piccoli per sopravvivere dentro un rifugio senza la loro mamma. Avevano bisogno di una casa vera. Così si è offerta di portarli nella sua abitazione, come aveva già fatto in passato per altri amici animali bisognosi.

L’incontro tra Kona e i gattini orfani

Credit video: shibuyarollcall – Instagram

Durante i suoi anni di volontariato nel salvataggio degli animali, Asa ha sempre potuto contare sull’aiuto e il supporto del suo cane di 7 anni, Kona. La cucciolona ha sempre aiutato la sua mamma umana ad accogliere qualunque animale difficoltà, ma questa volta è accaduto qualcosa di diverso.

La storia del cagnolino Kona
Credit: INSTAGRAM / SHIBUYAROLLCALL

Kona ha incontrato per primo Blair, il gattino maschio. Non aveva mai avuto contatti umani da quando era nato ed era molto timido e spaventato. Ma la cagnolina sembrava sapere esattamente di cosa avesse bisogno. È riuscita ad accoglierlo con il suo amore e a convincerlo a fidarsi di lei. In pochissimo tempo, il micetto ha iniziato a seguire Kona e a considerarla come una vera mamma.

La storia del cagnolino Kona
Credit: INSTAGRAM / SHIBUYAROLLCALL

Il giorno successivo è toccato all’altro fratellino, Chester. Anche lui aveva bisogno di supporto emotivo, non voleva lasciare la scatola. Kona, quando lo ha visto, è subito entrata nella scatola con lui. Voleva dimostrargli che era sicuro e che non doveva più sentirsi solo.

Non ho idea di come faccia. Ha un tocco magico.

Grazie all’aiuto di questa meravigliosa cagnolina, i due gattini sono usciti dai loro gusci e oggi hanno una vita felice e piena d’amore, insieme alla loro mamma adottiva.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata