La triste storia di Little Mamas

Little Mamas abbandonata in un cassonetto da un ex sergente di Polizia

L'uomo ha gettato la povera Little Mamas nel cassonetto, pensando di farla franca. Le telecamere di sorveglianza, però, lo hanno incastrato

Davvero terribile ciò che alcune persone riescono a fare a delle povere creature indifese. La povera Little Mamas, la cucciola protagonista di questa triste vicenda, ad esempio, ha dovuto fare i conti con la cattiveria umana nel momento in cui un uomo l’ha gettata in un cassonetto della spazzatura. Fortunatamente, dei piccoli angeli si sono accorti di lei e della sua sofferenza.

La triste storia di Little Mamas

A volte, le cose più terribili possono arrivare anche da chi meno ce se lo aspetta.

Recentemente, le telecamere di video sorveglianza di un complesso di appartamenti di Jacksonville, in Florida, hanno involontariamente ripreso una scena davvero meschina.

Nel video si vede un uomo arrivare a bordo di un suv nero, parcheggiare e scendere. Successivamente il signore si dirige verso il portabagagli, lo apre, ne estrae un piccolo cagnolino e lo getta nel vicino cassonetto della spazzatura.

Dopo alcune ore trascorse in quella prigione di ferro, il cucciolo è fortunatamente riuscito ad attirare l’attenzione di alcuni bambini che si trovavano per caso a passare da quelle parti.

Preoccupati, i bambini hanno raccontato tutto ai loro genitori, che sono subito intervenuti per tirare fuori il cane dal cassonetto.

Stupiti, ma anche arrabbiati, quest’ultimi hanno deciso di contattare le autorità e il controllo animali del posto.

La verità sull’abbandono di Little Mamas

La triste storia di Little Mamas

Il veterinario, che ha subito visitato la cucciola, ha visto che aveva un tumore, ma che fortunatamente era ancora al principio e poteva essere curato abbastanza facilmente.

Nel frattempo, la Polizia ha avviato un’indagine per cercare di rintracciare il responsabile di quel gesto vile.

Esaminando le immagini delle telecamere di video sorveglianza, hanno visto la targa dell’auto e rintracciato subito il colpevole.

Incredibilmente, quell’auto apparteneva a Maurice Bates, sergente in pensione dell’esercito degli Stati Uniti ed ex ufficiale di polizia del Dipartimento della Difesa.

Ora lui dovrà rispondere del reato di maltrattamento e abbandono di animali domestici e la legge farà il suo corso.

La triste storia di Little Mamas

La proprietaria del complesso di appartamenti, ha preso così a cuore la storia di Little Mamas, che ha scelto di pagare tutte le cure mediche e di adottarla una volta che sarà completamente guarita.