Il gatto Oscar

Lo chiamano il “gatto non voluto”. Chiunque lo ha adottato, lo ha poi riportato indietro. Ora i volontari hanno capito il perché

La storia di Oscar, conosciuto sul web come il "gatto non voluto" e le parole dei volontari

L’adorabile micio nella foto, si chiama Oscar e purtroppo il web lo ha conosciuto con il soprannome di “gatto non voluto“. Per ben tre vote, è riuscito a trovare una famiglia e lasciare il suo triste box del rifugio. Tutte e tre le volte, però, quelle persone che avrebbero dovuto prendersi cura di lui, lo hanno invece riportato indietro.

Il gatto Oscar
Credit: RSPCA

Oscar ha dieci anni e i volontari lo hanno sempre descritto come un animale dolce e adorabile. Per questo, non riuscivano a spiegarsi perché ogni volta si ritrovava dentro quel box. L’ultima famiglia ha raccontato che aveva “attaccato” uno dei suoi umani.

Al primo ostacolo, alla prima reazione aggressiva, invece di capirne il motivo e lavorare con lui, quelle persone hanno preferito ferire ancor di più il suo animo. I ragazzi, dopo l’episodio, hanno raccontato la sua storia sul web e da quel momento, Oscar è stato soprannominato “il gatto non voluto”. In tanti si sono inteneriti davanti alla sua storia. Ma nonostante tutto, oggi si trova ancora al rifugio.

Oscar e le parole dei volontari

Il gatto Oscar
Credit: RSPCA

I volontari hanno spiegato che delle volte, mostra un atteggiamento un po’ aggressivo, ma non riescono a capire il motivo, perché con loro non lo ha mai fatto. Tutte quelle famiglie, ne sembravano però convinte.

Oscar è un compagno perfetto, è socievole avventuroso e amichevole. In realtà per il 98% del tempo è un bravo gatto che pensa agli affari suoi, ma ogni tanto si fa sentire. Fa le fusa quando ci vede al mattino e non è per nulla timido o nervoso con le persone. Tuttavia, in alcune occasioni ha mostrato un lato un po’ aggressivo.

Il gatto Oscar
Credit: RSPCA

Sembrerebbe, secondo i racconti, che i momenti di nervosismo di questo gatto, arrivino quando qualcuno lo costringe a farsi coccolare o quando si trova con altri gatti. Nessuno sa quale sia stato il suo passato o quali orribili cose abbia subito. Una cosa è certa, chiunque sceglierà di adottare Oscar, dovrà amarlo e avere tanta pazienza, perché è proprio di questo che ha bisogno adesso.

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Cucciolo di 10 anni, portato per l'eutanasia dal veterinario che non se la sente e chiede aiuto a una volontaria: la storia di Holly

Cucciolo di 10 anni, portato per l'eutanasia dal veterinario che non se la sente e chiede aiuto a una volontaria: la storia di Holly

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

"Stava congelando, eppure non voleva salire sulla mia auto. Così ho dovuto escogitare un piano"

"Stava congelando, eppure non voleva salire sulla mia auto. Così ho dovuto escogitare un piano"

"Voglio che tutti voi vediate quello che succede, quando il nostro cagnolino cieco vuole scendere le scale": il video

"Voglio che tutti voi vediate quello che succede, quando il nostro cagnolino cieco vuole scendere le scale": il video