L'ultimo desiderio di Maggie

Maggie riesce ad esaudire il suo ultimo desiderio, prima di attraversare il ponte dell’arcobaleno

I proprietari di Maggie, conoscendo l'amore della cucciola per la neve, hanno pensato di organizzare qualcosa per lei nel suo ultimo giorno

Siamo sicuri che quella che state per leggere sia una delle storie più commoventi di sempre, quindi vi consigliamo di preparare dei fazzoletti. La protagonista si chiamava Maggie ed era una meravigliosa femmina di San Bernardo. Purtroppo è stata colpita da un tumore incurabile e questo ha portato i suoi proprietari a prendere l’amara decisione di farla smettere di soffrire così tanto. Un momento drammatico, che però non poteva avvenire prima che lei esaudisse il suo ultimo desiderio.

L'ultimo desiderio di Maggie

Quello tra Maggie, la sua mamma ed il suo papà Elija è stato un amore assolutamente profondo che è durato per tanti anni. Purtroppo, qualche tempo fa, hanno scoperto che la cagnolina soffriva di un tumore molto aggressivo e incurabile.

Per questo motivo, per evitare che la loro amata cucciola soffrisse troppo ed inutilmente, Elija e sua moglie hanno preso l’amara decisione di accompagnarla verso il ponte dell’arcobaleno.

Ma prima di affrontare quella dolorosa giornata, la coppia ha pensato di esaudire un ultimo desiderio di Maggie.

Un ultima giornata speciale per Maggie

L'ultimo desiderio di Maggie

Elija e sua moglie sapevano bene che la cosa che la loro cucciola amava più di tutte era trascorrere giornate intere sulla neve, rotolarsi e sdraiarsi su di essa.

Sebbene in quel periodo nella loro città non era così freddo da consentire alla neve di scendere da cielo, i due hanno avuto comunque un’idea che poteva risolvere il problema.

L'ultimo desiderio di Maggie

Hanno scritto un lungo post sui social, raccontando la storia della cucciola e spiegando quello che volevano fare per lei prima che se ne andasse per sempre. Nell’annuncio chiedevano se qualcuno avesse una macchina per neve e se potesse vendergliene un po’ per realizzare quel desiderio.

Tra i tanti che hanno letto e condiviso il post, c’erano anche gli operai del Salt Lake City County Ice Center, il palaghiaccio della città.

Loro non solo hanno creato dal nulla tanta neve da ricoprire quasi tutto il giardino di Elija, ma gliel’hanno anche consegnata a domicilio e regalata, senza prendere nemmeno un soldo.

Le foto di Maggie che si gode il suo trono innevato, con la faccia felice e soddisfatta, hanno fatto rapidamente il giro del web.

Nulla potrà mai curare le ferite nel cuore di Elija per aver dovuto salutare per sempre la sua cagnolina, ma vederla così felice, per un’ultima volta, sarà un’immagine serena che non dimenticherà mai.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata