La triste storia della cagnolina Mange

Mange, la mamma cagnolina salvata dai volontari della Animal Aid

I volontari della Animal Aid hanno dovuto faticare molto prima di convincere la povera Mange a lasciarsi aiutare: con lei anche la sua cucciola

La vita di strada può essere difficile e rischiosa per chiunque, soprattutto per i poveri cagnolini randagi, che si trovano costretti a lottare ogni giorno con la fame, la disidratazione, la sporcizia e tutti i rischi che la strada porta con se. Ne sa qualcosa la povera Mange, la cucciola protagonista di questa triste vicenda, che però ha avuto un lieto fine.

La triste storia della cagnolina Mange

Questo mondo, che a volte sa essere molto crudele con le sue creature, è anche però pieno di persone dal cuore gentile che ogni giorno lottano con tutte le loro forze per aiutare i meno fortunati.

Migliaia e migliaia di volontari trascorrono le loro giornate in strada, alla ricerca di povere creature in difficoltà da aiutare con ogni mezzo disponibile.

I volontari di Animal Aid, per esempio, sono i più attivi in questo campo. Recentemente hanno ricevuto una telefonata che li avvisava di una cagnolina in condizioni disperate.

Subito hanno raggiunto il posto indicato e hanno potuto vedere che effettivamente quella povera creatura era letteralmente in fin di vita. Aveva il corpo dilaniato dalla rogna, oltre che una forte malnutrizione.

Hanno subito cercato di catturarla per portarla al rifugio, ma lei non si fidava affatto, quindi hanno dovuto perdere un bel po’ di tempo prima di convincerla.

Mange finalmente al sicuro

La triste storia della cagnolina Mange

Dopo ore di tentativi, alla fine i volontari sono riusciti a convincere la povera Mange a farsi prendere. Ma il lavoro dei volontari era appena iniziato. Lei non era sola. Poco distante, infatti, c’era anche la sua cucciola, la piccola Coco, che non se la passava tanto meglio di sua madre.

I volontari hanno prelevato entrambe e le hanno portate al loro rifugio, dove le hanno sottoposte fin da subito alle cure necessarie ed ai bagni medicali per la rogna.

Durante i primi giorni al rifugio sembrava che le condizioni delle due cagnoline non migliorassero di una virgola. Ma poi, dopo circa due settimane, le cucciole hanno iniziato a stare molto meglio.

La triste storia della cagnolina Mange

Passerà ancora molto tempo prima che le due cagnoline tornino al pieno della loro salute. Ma con aiutanti così straordinari, il risultato è praticamente garantito.