La storia di Matilda

Matilda, la gattina in fin di vita trova conforto nel suo agnellino di peluche

I volontari l'hanno trovata in fin di vita e hanno lottato per salvarla: oggi Matilda sta bene ed ha un nuovo morbido e viola amichetto

La storia che vogliamo raccontarvi oggi ha come protagonista Matilda, una piccola e sfortunata gattina che si è ritrovata, a pochi giorni dalla nascita, a lottare con le unghie e con i denti per sopravvivere, Fortunatamente, il suo spirito combattivo e un morbido aiutante di peluche hanno fatto si che lei si riprendesse al meglio. Leggi di seguito la sua incredibile storia.

La storia di Matilda

Tutto è iniziato qualche mese fa, quando il rifugio per felini Wrenn Rescue, in California, è intervenuto in salvataggio di una cucciolata di gattini appena nati e in terribili condizioni.

Tra tutti i cuccioli ce n’era una che pareva soffrire molto più degli altri. Infatti, dopo alcuni giorni di cure gli altri si sono ripresi, mentre lei sembrava peggiorare sempre di più.

Gli esami del veterinario avevano evidenziato in lei diverse patologia, ma la più grave era una polmonite che poteva ucciderla da un momento all’altro.

Ashley Kelley, una volontaria del rifugio specializzata in gattini neonatali e con bisogni speciali, quando ha saputo della sua storia ha deciso di prendersi cura di lei.

L’ha portata a casa sua ed ha iniziato subito delle terapie che sperava potessero servire a salvarle la vita.

Le condizioni di Matilda erano tragiche, ma nonostante fosse così piccola mostrava una forza incredibile ed una voglia di vivere fuori dal normale. Quindi Ashley non si è arresa con lei e l’ha aiutata come meglio poteva.

L’amico speciale di Matilda

La storia di Matilda

Nelle lunghe e dolorose settimane che la gattina doveva trascorrere dentro alla sua incubatrice, il tempo sembrava non passare mai. Sembrava molto sola, quindi Ashley ha comprato dei peluche e li ha messi nella scatola per fare compagnia a Matilda.

C’erano un maialino, un cane e altri animali di pezza. Ma la gattina ha subito mostrato un interesse particolare per un piccolo agnello viola.

Lei si è attaccata a quel pupazzo e lo ha trattato come se fosse suo figlio o un suo fratellino piccolo.

Passava le ore a leccarlo e abbracciarlo e quando si addormentava, restava sempre abbracciata a lui.

La storia di Matilda

Ora Matilda si è ripresa del tutto ed è cresciuta tanto da poter vivere una vita da gatto normale. Ma ovviamente non dimenticherà mai chi le è stato accanto per tutto il tempo. Continua a portare il suo agnellino viola ovunque lei vada e non riesce a dormire se non lo abbraccia con le sue tenere zampine.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata