La commovente storia di un meticcio

Meticcio piange dopo che capisce di essere stato salvato dal macello: le immagini

Attivisti riescono a salvare un povero meticcio destinato al macello e a reglargli una seconda possibilità di vita: "Piangeva come un bimbo"

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di un meticcio, salvato da un macello di carne di cane e mostrarvi la sua reazione quando ho capito di essere finalmente libero.

La commovente storia di un meticcio

Il commercio di carne di cane e gatto è una delle principali pene delle organizzazioni a favore della vita animale, che esistono in ogni parte del mondo. Sono milioni gli animali che finiscono per diventare vittime della terribile industria.

Il meticcio protagonista di questa storia stava per fare un viaggio di sola andata al macello, quando gli attivisti locali sono riusciti a salvarlo.

Ci troviamo nella città di Huaibei, nella provincia cinese di Anhui. Nel momento in cui sono arrivati i volontari, il povero animale tremava di terrore all’interno di una gabbia, in attesa del camion che lo avrebbe portato al suo triste destino.

La commovente storia di un meticcio

Le sbarre non gli permettevano di fuggire, così il cucciolo non poteva far altro che piangere e implorare per la sua vita. Grazie alla forza di internet, le sue immagini sono arrivate davanti agli occhi degli attivisti, che in breve tempo si sono precipitati sul posto per salvarlo.

Le lacrime del meticcio

Piangeva come un bambino nel momento in cui l’abbiamo salvato. Forse aveva capito di essere sfuggito alla morte. Lui comprendeva quello che stava succedendo.

Queste le parole scritte sul web da uno degli attivisti che hanno salvato il povero meticcio.

Indipendentemente dal reale motivo delle lacrime del cucciolo, la cosa più importante è che sia stato salvato e che finalmente potrà avere la sua seconda possibilità di vita. È impossibile contare quanti cani perdono la vita a causa di questa crudele industria, ma noi vogliamo ringraziare tutti gli attivisti che lottano in ogni parte del mondo, per mettere fine al commercio di carne di cane e gatto.

La commovente storia di un meticcio

Oggi questo cagnolino si trova in un rifugio, mentre i volontari continuano a lottare per porre fine a queste ingiustizie.

Dall’inizio della Pandemia, i proprietari degli amici a quattro zampe hanno fatto pressioni sul governo per emanare maggiori divieti sul consumo di carne di animale, sia di quelli domestici che di quelli esotici.

In alcune parti del mondo, nuove leggi sono entrate in vigore. Ma c’è ancora molto lavoro da fare prima di poter abolire completamente la crudele industria.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Insegue un gatto ma rimane bloccato su un albero: il salvataggio di Baby

Insegue un gatto ma rimane bloccato su un albero: il salvataggio di Baby

Cani, 4 sintomi che non dovete ignorare

Cani, 4 sintomi che non dovete ignorare

Cucciolo regala la coperta a un cane randagio

Cucciolo regala la coperta a un cane randagio

La cagnolina chiusa nel sacco nascondeva un segreto accanto a lei

La cagnolina chiusa nel sacco nascondeva un segreto accanto a lei

Telecamera di sicurezza immortala un bambino fantasma e il suo animale domestico

Telecamera di sicurezza immortala un bambino fantasma e il suo animale domestico

Animali sopravvissuti in condizioni disumane nella casa di una donna anziana

Animali sopravvissuti in condizioni disumane nella casa di una donna anziana

Telecamera di sicurezza riprende una discarica per cani

Telecamera di sicurezza riprende una discarica per cani