Morto il cane che ha difeso la proprietaria da un puma

Morto il cane che ha difeso la proprietaria da un puma, addio a Vera

Vera aveva difeso a spada tratta la sua mamma umana

La famiglia le deve molto, ma oggi ha dovuto dire addio a Vera: è morto il cane che ha difeso la sua proprietaria da un puma, salvando la sua mamma umana dall’aggressione dell’animale selvatico. Vera ha fatto di tutto per poter evitare che la sua mamma umana rimanesse ferita, ma purtroppo ora è volata sul ponte dell’arcobaleno.

Morto il cane che ha difeso la proprietaria da un puma

È stato un eroe.

Erin Wilson parla così del suo cane, che l’ha salvata da un attacco di un puma durante una passeggiata insieme. La femmina di Pastore tedesco di due anni e mezzo ha affrontato questo animale selvatico lo scorso mese nella zona del nord della California.

Vera ha visto l’animale selvatico aggredire alle spalle la sua mamma umana. Subito è intervenuta, riportando però gonfiore all’occhio sinistro e una perforazione al cranio.

La donna di 24 anni deve la sua vita a Vera. Lei si è salvata, mentre il Pastore tedesco ha riportato diverse ferite. I veterinari speravano di poterle salvare la vita, ma purtroppo la scorsa settimana la dolce cagnolina ha iniziato a soffrire di convulsioni, a causa della perforazione al cranio.

La sua famiglia ha subito portato Vera in una clinica veterinaria, nella speranza di poterle salvare la vita, ma purtroppo i medici veterinari non hanno potuto far niente per aiutarla. Vera si è spenta poco dopo ed è volata sul ponte dell’arcobaleno.

Cerva trova protezione nel suo nuovo amico cane

Morto il cane che ha difeso la proprietaria da un puma nel nord della California

Non si è più svegliata. Ci siamo salutati. Ti vogliamo bene Eva. Sei tutto il mio mondo

Queste le parole che Erin Wilson ha usato per ricordare Vera. Parole affidate a una pagina online aperta per poter raccogliere fondi per poter pagare le spese veterinarie sostenute dopo l’attacco del puma. Grazie alla generosità di tanti erano riusciti a raccogliere più di 36mila dollari per le cure di Vera.