Azienda sotto inchiesta: morti 70 cani

Muffa letale nel cibo per animali: morti 70 cani e altri si sono ammalati

Sono morti circa 70 cani, dopo il consumo delle crocchette dell'azienda Midwestern Pet Food

L’azienda americana Midwestern Pet Food si è ritrovata coinvolta in un’inchiesta, dopo che circa 70 cani sono morti e altri 80 si sono ammalati. Tutti gli animali hanno consumato i prodotti dell’impresa, che al momento possiede diversi marchi.

Azienda sotto inchiesta: morti 70 cani
Credit: pixabay.com

Secondo quanto riportato da Fanpage.it, la prima accusa nei confronti dell’azienda, è arriva lo scorso dicembre, quando 28 cani hanno perso la vita dopo aver consumato il cibo per animali del marchio Sportmix. In seguito alla spiacevole vicenda, tutti i prodotti sono stati ritirati dai supermercati.

Recentemente, altri proprietari di amici a quattro zampe hanno denunciato la Midwestern Pet Food, dopo che i loro amici pelosi sono morti o si sono ammalati.

Azienda sotto inchiesta: morti 70 cani
Credit: pixabay.com

A finire nel mirino, questa volta, sono i marchi: Pro Pac Originals, Splash, Nunn Better e Sportstrail. L’azienda è stata costretta a ritirare tutti i prodotti di cibo per animali dei marchi citati.

Morti 70 cani: la causa

Ma cosa ha portato tutti quei cani a perdere la vita o ad ammalarsi? Dopo quanto accaduto, la stessa ditta ha voluto lasciare una dichiarazione. La colpevole degli spiacevoli decessi, sarebbe l’aflatossina. Si tratta di una muffa altamente tossica e cancerogena. Gli alimenti vengono contaminati sia durante la coltivazione, che durante il raccolto e l’immagazzinamento.

Le aflatossine sono considerate molto pericolose per la loro capacità di legarsi agli acidi nucleici e di interferire con la sintesi proteica. Non solo agiscono in modo negativo sul sistema immunitario dell’animale, ma favoriscono anche la comparsa di tumori.

Azienda sotto inchiesta: morti 70 cani
Credit: pixabay.com

Tra i sintomi principali presentati nei cani, ci sono: mancanza di appetito, spossatezza, problemi gastrointestinali e vomito e ittero. Quest’ultimo nei cani si presenta come una tinta giallastra agli occhi e alle gengive.

Gli animali potrebbero però non mostrare sintomi, anche se il loro fegato è danneggiato.

Al momento, la Food and Drug Administration (Agenzia per gli alimenti ei medicinali) ha aperto un’inchiesta contro la Midwestern Pet Food.

Il cane sembrava indeciso e la donna ha dovuto spingerlo. Le telecamere hanno ripreso tutta la scena

Il cane sembrava indeciso e la donna ha dovuto spingerlo. Le telecamere hanno ripreso tutta la scena

Il vicino "denuncia" il pitbull "pettegolo" che lo spia attraverso il muro mandando loro le prove. Le foto sono dolcissime

Il vicino "denuncia" il pitbull "pettegolo" che lo spia attraverso il muro mandando loro le prove. Le foto sono dolcissime

Gatto "supereroe" difende il suo amico peloso da un bullo

Gatto "supereroe" difende il suo amico peloso da un bullo

Fulmine ha perso il suo papà umano ed è scomparso. I familiari raccontano dove hanno ritrovato il cucciolo dopo qualche giorno

Fulmine ha perso il suo papà umano ed è scomparso. I familiari raccontano dove hanno ritrovato il cucciolo dopo qualche giorno

Doveva fare un lungo viaggio ma nessun autobus aveva accettato i suoi cani a bordo: la soluzione dell'uomo ha spiazzato tutti

Doveva fare un lungo viaggio ma nessun autobus aveva accettato i suoi cani a bordo: la soluzione dell'uomo ha spiazzato tutti

Gettati in mezzo alla neve, tremavano per il freddo e per la paura: "Si rannicchiavano uno sull'altro per cercare di scaldarsi"

Gettati in mezzo alla neve, tremavano per il freddo e per la paura: "Si rannicchiavano uno sull'altro per cercare di scaldarsi"

"Ucciso da chi non sa amare". La commovente lettera di Beethoven, il cane morto avvelenato. Tutti dovrebbero leggerla

"Ucciso da chi non sa amare". La commovente lettera di Beethoven, il cane morto avvelenato. Tutti dovrebbero leggerla