La commovente storia di Gigi

Muore in casa da solo, il cane Gigi veglia il suo corpo per tutto il tempo

La storia del cane Gigi, trovato a vegliare il corpo senza vita del suo papà umano

Quella del cane Gigi, è una di quelle storie che ci fa commuovere e che ci dimostra cosa voglia dire davvero la parola fedeltà. La fedeltà di un cane che non ti abbandona nemmeno dopo la morte. Questo cucciolo è stato trovato dalla donna che si occupava delle pulizie, mentre vegliava il corpo senza vita del suo papà umano.

La commovente storia di Gigi
Credit: Facebook

Da sempre, i due vivevano in simbiosi e condividevano ogni cosa. L’uomo se ne prendeva cura e lo amava come fosse un figlio. Poi, il destino ci ha messo lo zampino ed ha deciso di dividerli per sempre. Ma anche davanti alla morte, Gigi è rimasto fedele alla persona più importante della sua vita e non l’ha abbandonata.

La sua storia si è diffusa sui social, grazie agli appelli di diversi meravigliosi volontari. Angeli che hanno cercato in ogni modo di non farlo finire in canile. Perché per Gigi, il canile avrebbe significato una condanna a morte. Si sarebbe lasciato andare e sarebbe morto di tristezza.

La commovente storia di Gigi
Credit: Facebook

A contattarci è la sua veterinaria, persona ricca di umanità. Ci conosciamo da pochissimo e una sorta di pudore impedisce ad entrambe esternazioni dolorose ma la sua voce, tradisce un’emozione profonda. Segue Gigi fin da quando era cucciolo, ci parla di lui. Era un cane molto amato, accudito al meglio. Gigi e il suo compagno umano vivevano l’uno per l’altro, in simbiosi. Ci racconta di questa Creatura Fedele, rimasta al fianco del suo Amico fino alla fine. E’ stato trovato vicino a lui, il mattino seguente. Immobile, attonito, confuso.

“In canile no! – ripete più volte la dottoressa – In canile no! Se entra in canile lo perdiamo. Non può farcela. Troppo sensibile, troppo bisognoso di contato umano”

L’aggiornamento sul cane Gigi

I volontari, in quello stesso appello, hanno descritto Gigi come un cane di 7 anni, di taglia medio/grande, abituato a stare in casa e bravo al guinzaglio. Microchippato, vaccinato e sverminato con regolarità. Un cane sano, ma che ora ha gli occhi persi e tristi.

La commovente storia di Gigi
Credit: Facebook

Dopo la morte del suo papà umano, una meravigliosa donna di nome Telma ha deciso di ospitarlo in via temporanea, finché non avrebbe trovato una famiglia, così da non mandarlo in canile.

Pochi giorni fa, è arrivato un altro aggiornamento. Una famiglia ha intrapreso un percorso di “avvicinamento” con Gigi. Un rapporto che stanno costruendo con cautela e noi ci auguriamo presto di vederlo di nuovo felice, in quella che sarà la sua casa per sempre.

"Le hanno sparato e oggi la chiamano mostro, ma io la guardo con gli occhi dell'amore". Una storia che ha commosso il mondo intero

"Le hanno sparato e oggi la chiamano mostro, ma io la guardo con gli occhi dell'amore". Una storia che ha commosso il mondo intero

La verità dei cuccioli nella fogna

La verità dei cuccioli nella fogna

Il gatto senza testa crea scompiglio sui social poi il proprietario svela il trucco

Il gatto senza testa crea scompiglio sui social poi il proprietario svela il trucco

La supplica di non morire e quando tutto sembra perduto, accade l'incredibile!

La supplica di non morire e quando tutto sembra perduto, accade l'incredibile!

La trasformazione di Niya

La trasformazione di Niya

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Nonostante le sue gravi condizioni, sono riusciti a salvarlo, ma ora ecco cosa fa questo pit bull dal cuore enorme

Nonostante le sue gravi condizioni, sono riusciti a salvarlo, ma ora ecco cosa fa questo pit bull dal cuore enorme